Pista, strada & trail

Il 27 gennaio la Maratona di Ragusa

La Hybla Barocco Marathon, nasce nel 2003 ad opera di Elio Sortino e dello scomparso Emiliano Ottaviano, il primo atleta ragusano arrivato al traguardo nella maratona , al cui ricordo si dedica ancora oggi il premio

Giungono da Belgio, Olanda, Spagna, ma anche da parecchie regioni italiane le iscrizioni per la 16° edizione della Maratona di Ragusa (Hybla Barocco Marathon ) che si disputerà il prossimo 27 gennaio. Circa 1200 gli atleti iscritti (in tutte le distanze) nella passata edizione, con gli organizzatori che, partendo da questi numeri, quest’anno puntano ad un nuovo record. La manifestazione, vanta il riconoscimento dell ‘organo Federale european-running con tre stelle qualità, oltre che il tracciato omologato Fidal.

 Suggestivo il percorso con l’attraversamento delle campagne e dei luoghi tipici del territorio Ibleo.  Si parte dalla zone più alta di Ragusa, per poi “trovare” il traguardo in quella che non a caso è definita la perla degli Iblei, Ragusa Ibla, patrimonio dell’Umanità. Nel mezzo, l’attraversamento del centro storico di Ragusa Superiore e le viuzze di collegamento. Non solo la maratona ma anche Altra gara di contorno alla è la StraRagusa, sulla distanza della mezza-maratona , con partenza differita per fare in modo che chi partecipa alla Maratona nel secondo tratto, dal km 23 in poi, trovi sul tracciato i concorrenti della Half marathon.  Prevista anche la “camminata veloce” “Fitwalking” sulla distanza dei km 21,097,  anch’essa con partenza sempre dalla parte alta di Ragusa. Un modo per promuovere un sano stile di vita che nel comprensorio del ragusano raccoglie parecchi.  Per tutti, c’è anche la camminata, con partenza  da piazza S. Giovanni alle 10.00 sulla distanza di cinque chilometri. “Un progetto ambizioso quest’ultimo   – affermano gli organizzatori – che si propone come un evento sportivo di valore non solo tecnico ma anche di aggregazione, e che vede coinvolte almeno 500 persone, con un unico grande obiettivo, quello di tagliare il traguardo sullo sfondo della suggestiva Ibla”. Family run , la corsa per le famiglie sarà curata da Decathlon.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Close