Pista, strada & trailPrimo piano

Ad Alberobello i tricolori dei 10 chilometri di corsa su strada. I risultati dei siciliani

Nei Campionati Italiani dei 10 chilometri di corsa su strada, ad Alberobello(Bari), titoli assoluti a Marco Salami (Esercito) e Sara Dossena (Laguna Running). Per entrambi è il primo successo in questa gara. Su un percorso in saliscendi nella capitale dei trulli, ma particolarmente suggestivo, tra gli uomini il mantovano con 29:45 festeggia il quinto tricolore in carriera, un anno dopo la vittoria nei 5000 in pista. Finiscono alle sue spalle Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto, 29:57), che replica il secondo posto dell’ultima edizione, e Marouan Razine (Esercito, 30:25), leader nel 2016. Al femminile la maratoneta lombarda, sesta agli Europei di Berlino, vince in solitaria con il tempo finale di 33:47 e centra il suo terzo titolo che segue quelli di campestre (2015) e nei 10.000 su pista della scorsa stagione, in attesa di puntare alla prossima 42,195 km di New York. In una giornata soleggiata, di fronte a una bella cornice di pubblico, si fa notare il secondo posto tricolore di Elena Romagnolo (Cus Pro Patria Milano). La primatista nazionale dei 3000 siepi e due volte finalista olimpica, dopo la maternità, non è più un’atleta a tempo pieno ma torna sul podio in 35:01 davanti alla ventenne Nicole Reina (Cus Pro Patria Milano, 35:23), terza delle italiane per conquistare il titolo della categoria under 23 che al maschile vede la conferma di Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza 1874 Modena, 30:53). Tra gli juniores prevale il pugliese Pasquale Selvarolo (Barile Flower Terlizzi, 31:38) e si ripete Michela Cesarò (Cus Torino, 37:26). Nelle gare under 18 un altro titolo in questa stagione per i campioni su pista: l’allievo Francesco Guerra (Rcf Roma Sud, 33:11), che fa poker dopo l’accoppiata di Rieti (1500-300) e il successo anche nel cross, mentre sui 6 km al femminile si impone Martina Cornia (La Fratellanza 1874 Modena, 21:25). 

Fonte Fidal

In chiave “atleti siciliani” spicca la prestazione dell’atleta di Altofonte Alessio Terrasi (Parco Alpi Apuane) quarto assoluto degli italiani con il tempo di 30’49.  Il compagno di squadra, il lentinese Alessandro Brancato chiude con il tempo di 31’53.  Ancora categoria SM con Salvatore Azzaretto (Palermo h.13.30) in 39’08.

Presenze isolane nella SM35, con  un duo Monti Rossi Nicolosi che si è ben comportato: lusinghiero decimo posto per Filippo Lo Piccolo che ha fermato il crono sul tempo di 33. 50; Enrico Pafumi 23° con 35’54;

Nella SM40 Vito Cascio (Monti Rossi Nicolosi) in 44’37; nella SM50 Salvatore Sessa (Podistica Messina) 43.53; ottava piazza, nella SM55, per Tina Venerando (Atl. Avola) con il tempo di 39’47.

Le donne: Silvia La Barbera (Caivano Runners) ha chiuso all’undicesimo posto assoluto (sesta delle italiane) e quarta nella categoria SF con il tempo di 36’13;  la palermitana Barbara Bennici (Casone Noceto) ha chiuso al sesto posto nella categoria SF35 con il tempo di 40’13; Alessia Tuccitto (Trinacria Sport) nella categoria Promesse ha centrato il sesto posto con l’ottimo tempo di 37’32; Angela Pagano (Cus Catania) nella categorie Allieve è finita settima con il crono di 23’59 (6 i km per quest’ultima categoria).  

Attendiamo eventuali vostre segnalazioni per atleti siciliani presenti ad Alberobello e qui non citati.

Da sito Fidal tutti i campioni italiani master (10 km su strada)

UOMINI
SM35: Francesco Bona (Aeronautica) 30:44
SM40: Francesco Minerva (Montedoro Noci) 32:28
SM45: Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) 32:03
SM50: Said Boudalia (Cagliari Marathon Club) 31:40 MPI
SM55: Franco Torresani (Atl. Paratico) 35:44
SM60: Andrea Maresca (Montemiletto Team Runners) 39:43
SM65: Michele Gallo (Montedoro Noci) 39:55
SM70: Pierino Barbonetti (Runners Chieti) 42:08
SM75: Tommaso Valente (Gioia Running) 54:17
SM80: Andrea De Toma (Dynamyk Fitness) 58:01
SM85: Domenico Memoria (Tocco Runner) 1h07:03
SM90: Leonardo Palmisano (Alberobello Running) 1h48:42

DONNE
SF35: Elena Romagnolo (Cus Pro Patria Milano) 35:01
SF40: Palma De Leo (Gs Lammari) 38:34
SF45: Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera) 36:16
SF50: Enrica Carrara (Atl. Lumezzane) 38:57
SF55: Gabriella Stea (Atl. Gallipoli) 46:16
SF60: Antonella Sassi (Gs Il Fiorino) 45:01
SF65: Gabriella Martini (Cambiaso Risso Running Team Genova) 54:10
SF70: Franca Costantini (Pretuzi Runners Teramo) 55:20
SF75: Palmira Saracino (Grecia Salentina) 1h21:09

TUTTI I RISULTATI

 

 

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *