Varie

Michele D’Errico primo assoluto alla “Quadrortathon”

Non finisce di stupire l'alfiere della Marsala Doc. D'Errico si è imposto infatti nella competizione a tappe che prevede quattro maratone in quattro giorni nella zona del lago d’Orta.

Non ci sono più aggettivi sufficienti per fotografare le imprese sportive di Michele D’Errico. Dopo l’ottima prova fornita nell’ultima edizione della “100 km del Passatore”, stavolta l’alfiere della Polisportiva Marsala Doc ha compiuto un’impresa davvero eccezionale. E’, infatti, il vincitore assoluto (non soltanto di categoria) della seconda edizione della “QUADRORTATHON” organizzata dal presidente del Club Super Marathon Paolo Gino. Si tratta della competizione a tappe che prevede quattro maratone in quattro giorni nella zona del lago d’Orta. La prima 42.195 metri si è corsa venerdì 1 giugno. E come in tutte le corse a tappe, a vincere la classifica finale è colui che complessivamente impiega meno tempo. E stavolta a trionfare è stato l’atleta marsalese di origine lucana, la cui media è stata di meno di quattro ore per ogni maratona corsa. Tempi notevoli se si considera che buona parte degli oltre 168 km sono stati corsi in salita, dovendo scalare, tra gli altri, anche il monte Mottarone. Con un dislivello, tra partenza e arrivo, di ben 1100 metri. Ma anche nelle tre maratone non si è scherzato affatto per quel che riguarda le salite. Altrimenti, le prestazioni cronometriche sarebbero state ancora migliori. “E’ stata un’esperienza bellissima, ma faticosa” commenta D’Errico. Non nascondendo, naturalmente, la sua soddisfazione.

Ufficio stampa (ap)

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *