News

Federico Borlenghi e Lorena Brusamento sul gradino più alto della 100 km del Val di Noto

L'ultramaratoneta ha battuto il vincitore dello scorso anno il triestino Maggiola. Podio femminile per la Brusamento. Super staffette con il bis di Podisti per Caso

Sono Federico Borlenghi (Triathlon Cremona Stradivari) e Lorena Brusamento (GS Gabbi) i vincitori della 2a edizione della 100 km del Val di Noto andata in scena questo fine settimana. Cento gli atleti al via con la gara che è partita dalla piazza antistante il duomo di San Giorgio, a Ragusa Ibla, transitata per le strade dei comuni di Giarratana, Buccheri, Cassaro, Ferla e Palazzolo Acreide,  concludersi a Noto proprio davanti la Cattedrale barocca. 

Borlenghi (  oltre 110 gare tra maratone e ultramaratone, la più lunga di queste è stata la Spartathlon da 246km) ha chiuso la 100 del Val di Noto in 8h03.50 precedendo il vincitore dello scorso anno, il triestino Enrico Maggiola (Podistica Fiamma Trieste) in 8h30’14 e Carmelo Rapisarda primo dei siciliani (Puntese La Punta) tre secondi sopra le 9 ore. 

Staffetta Uomini (prima)

Al femminile la Brusamento ha tagliato il traguardo dop 9h29’52 seguita da Elisa Benvenuti sposata con Federico Borlenghi e tesserata per il Rimini Marathon in 9h49’31 e Maria Alessandra Galioto (Ortigina Marcia Siracusa) in 10h04’00. Quarta la vincitrice dello scorso anno Lara La Pera  (Marathon Misilmeri) in 10h28’53.

Staffetta donne (prima)

Nella gara a staffette, al maschile conferma di Podisti per Caso che bissa il successo dello scorso anno stabilendo anche il record del percorso con il tempo di 7h26’30 (Caldarella, Tina, Sessa). La staffetta Mista vede la vittoria di Ciollansia (Basilica, Carla Aliano e Failla) in 8h46’28; staffetta femminile prima il Top Team Brianza (Verò, Cazzanica, Casiraghi) in 8h55’30. 

La manifestazione è stata valida anche come campionato italiano della 100 km ACSI. Ecco tutti i vincitori di categoria: SF Elisa Benvenuti (Rimini Marathon); SF35 Maria Pinto (Aries Aletica Team); SF40 Alessandra Maria Galioto (Ortigia Marcia); SF45 Lorena Brusamento (GS Gabbi); SF50 Rosella Camerata (Ispica Running); SF55 Antonietta Ferrara (Tartarughe della Kirghisia).

Michele D’Errico (Pol. Marsala Doc)

SM Enrico Maggiola (Podistica Fiamma Trieste); SM35 Francesco Cesare (Marathon Misilmeri); SM40 Federico Borlenghi (Triathlon Cremona Stradivari); SM45 Marco Mocavini (Calcaterra Sport ASD); SM50 Carmelo Rapisarda (Puntese La Punta); SM55 Michele De Benedictis (Atletica Adelfia); SM60 Michele D’Errico (Marsala Doc);  SM65 Giuseppe Ruggeri (Marathon Mislmeri); SM70 Carlo Papa (Runcard). 

TUTTE LE CLASSIFICHE

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *