News

Palermo International Half Marathon: il marocchino Hajjy l’atleta da battere

La manifestazione è in programma domenica 14 ottobre. Stefano Mei e Osvaldo Faustini testimonial d’eccezione. In programma anche una non competitiva e la maratona del fitness

PALERMO – Il marocchino, Mohamed Hajjy,vincitore di 7 maratone di Malta, sarà l’atleta da battere nella Palermo International Half Marathon, gara conclusiva della quinta edizione del circuito internazionale Running Sicily-Coppa Conad. Già trionfatore nell’edizione 2017, Hajjy proverà domenica 14 ottobre a concedere il bis sul nuovo tracciato che prevede arrivo e partenza a Mondello attraverso un circuito che porterà gli atleti, dopo aver percorso il Parco della Favorita e via Libertà, fino a Piazza Castelnuovo. A contendere il secondo successo consecutivo all’atleta nordafricano, saranno i connazionali Mohammed Idrissi (vincitore delle tappe di Capo d’Orlando e Cefalù del Running Sicily) ed Hamad Bibi (primo nell’edizione 2016 della Palermo Half Marathon). Tra gli outsider il keniano Daniel Kipkirui Ngeno ed il palermitano, Filippo Lo Piccolo (vincitore nel 2015 della Maratona di Palermo).

            Non solo atleti di valore in rappresentanza di 8 Nazionali, a dispensare consigli nel quartier generale della  gara, ci saranno due testimonial d’eccezione: il presidente dell’Associazione Nazionale Atleti Azzurri d’Italia, Stefano Mei, oro nei 10.000 metri e argento nei 5.000 metri agli Europei del 1986 a Stoccarda, ed  Osvaldo Faustini, vincitore nel 1987 a Seul della Coppa del Mondo a squadre.        

            Nella Palermo Half Marathon in palio ci sarà il prestigioso primo posto nella gara, ma si correrà anche per conquistare punti preziosi nella classifica generale del Running Sicily-Coppa Conad che, dopo 3 tappe (Capo d’Orlando, Malta e Cefalù) vede al comando tra le donne Annalisa Di Carlo e Mohamed Idrissi tra gli uomini.

            Nella classifica a squadre, i maltesi del MELLIEHA AC sono al comando davanti ad ASD Palermo Running, Palermo H 13.30 ed Amatori Palermo, mentre tra le donne guida la Palermo H 13.30 davanti a VPHTHAC, Palermo Running e Saint Patrick’s.

            Per entrare nella classifica generale individuale bisognerà aver preso parte ad almeno 2 tappe. La classifica finale sarà stilata al meglio di 3 punteggi su 4 gare del circuito.

            L’edizione 2018 della Palermo Half Marathon, che avrà in cabina di regia anche il neodirettore tecnico del settore amatori, Ino Gagliardi, avrà due traguardi: 10 km. e mezza maratona (21,0975).

            “Saranno al via atleti in rappresentanza di 6 Nazioni – ha sottolineato il Responsabile dell’organizzazione, Nando Sorbello nella conferenza stampa tenutasi a Villa Niscemi  – abbiamo ricevuto iscrizioni anche da ogni parte d’Italia. Molti sono attratti dal nuovo percorso che ricalca quello della storica Palermo d’Inverno”.       

            Il circuito – ideato dalla Asd Agex di Palermo (affiliata all’ente di promozione sportiva Opes) con la collaborazione tecnica del comitato organizzatore della Maratona Città di Palermo ed il patrocinio dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia (Delegazione regionale) – si propone di far apprezzare le bellezze del capoluogo attraverso lo sport. Il 14 ottobre la partenza è prevista alle 9.30 dall’Antico stabilimento balneare di Mondello (conosciuto dai palermitani come Charleston, ndr) al cui interno tutti i partecipanti alla gara potranno trovare spogliatoi, docce calde, zona massaggi gratuita (offerti dalla Metamorphosis) e la segreteria per il ritiro del pacco gara (sabato 13 dalle ore 12 alle 19). Il percorso sarà “presidiato” da atleti e dirigenti di tre società sportive (Universitas Palermo, Atletica Mondello ed Amatori Palermo) che si occuperanno ciascuno di un punto ristoro e di un punto “spugnaggio”. A disposizione dei partecipanti anche i prodotti della Conad e dell’Azienda Nutrend. Da apripista faranno le auto ecologiche della Kia.

Saranno anche presenti i volontari del CRT (Comitato Regionale Trapianti) che regaleranno, tra l’altro, gadget ai partecipanti alla “Non competitiva” ed ai runners della Palermo Half Marathon. Novità di quest’anno anche il servizio fotografico gratuito personalizzato garantito da ENDUpix per ciascun atleta partecipante alla gara.

            A tutti gli atleti che taglieranno il traguardo sarà assegnata una prestigiosa medaglia di 80 mm da collezione (simile a quella assegnata nella famosa Maratona di New York) raffigurante un monumento della città. E’ possibile ancora iscriversi  presso il negozio di articoli sportivi “Per correre”  di  Via della Croce Rossa 167 a Palermo (tel. 388 931 4332), presso Nutristore  di via Via Lincoln, 128 a Palermo (tel. 329 473 4049) oppure online collegandosi al sito www.runningsicily.it .

            Tra le tante iniziative collaterali in “cartellone”, anche l’organizzazione il 14 ottobre di una marcia non competitiva aperta al mondo paralimpico  “Palermo corre con i Fanti” (in collaborazione con Assofante) e di una maratona di Fitness (in collaborazione con la Libertas) sabato 13 e domenica 14.

“L’impegno, uno stile di vita sano, il piacere di stare insieme sono l’altra faccia di manifestazioni come questa, in cui lo spirito agonistico degli atleti più preparati convive con la passione di tanti amatori e famiglie – ha sottolineato il presidente di Conad Sicilia Salvatore Abbate – Conad è una delle aziende della grande distribuzione che più investe nello sport, dai sodalizi di natura amatoriale e dilettantistica fino allo sport professionistico e di vertice, incarnato da squadre e atleti che aggregano e identificano tante comunità. Sosteniamo l’attività sportiva riservando l’attenzione maggiore ai settori giovanili e incentivando sempre più persone ad avvicinare uno stile di vita sano, dinamico, il piacere di stare assieme all’aria aperta, il sentirsi parte di un gruppo, di una comunità. Per stare bene con se stessi e con gli altri”.

CLICCA X IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE E DEL PERCORSO

Ufficio stampa

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *