News

“Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa”: sfida aperta tra Ruanda e Kenya

Ravanusa (AG). Sarà il ruandese Ntawuyirushintege Pontien, vincitore della scorsa edizione l’atleta da battere al “Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa”, tradizionale appuntamento podistico di mezz’estate in programma domenica 12 AGOSTO.  

La manifestazione è stata presentata ieri, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta presso la sede regionale dell’ACSI Sicilia di Ravanusa, alla presenza (tra gli altri) del presidente regionale dell’ACSI Salvatore Balsano e del presidente della Pro Sport Ravanusa Giancarlo La Greca.

Non solo Ruanda, però, al città di Ravanusa; in tutto saranno cinque le nazioni presenti, Italia compresa. Ad indossare il pettorale numero 2 ci sarà in keniano Denise Bosire Kiyaka (Atletica Sandro Caldesi) recente vincitore al Pompegnino vertica Trail , mentre la pattuglia italiana sarà composta da Alessandro Brancato (Parco Alpi Apuane), dall’azzurro Carmelo Cannizzaro di recente sesto nei 2000 siepi ai Campionati Europei Under 20, e dai migliori atleti siciliani del mezzofondo.

Due le gare in programma con la gara di 6 km riservata ai master e la gara di 8 km per i “top” con montepremi per i primi 20 classificati.

Anche quest’anno dunque si preannuncia una gara dagli alti contenuti tecnici, come del resto gli organizzatori del Città di Ravanusa ci hanno abituati; va ricordato che nel corso degli anni, la manifestazione ha avuto come testimonial l’olimpionico Salvatore Antibo, l’azzurra di maratona Anna Incerti nonché l’iridato della 100 km Giorgio Calcaterra.

Nonostante la gara sia domenica prossima, gli organizzatori non nascondono che so  trattative e contatti con atleti che in questo momento sono impegnati Berlino per gli europei. Alla domanda specifica su questo punto, Salvatore Balsano presidente dell’ACSI Sicilia, non ha nascosto la volontà di portare a Ravanusa una medaglia Europea.  

Ricco come sempre il post gara del Trofeo Città di Ravanusa. L’organizzazione delizierà atleti ed accompagnatori  con l’immancabile rinfresco a base di granita; chiusura in allegria: subito dopo le premiazioni, sarà la volta dello spettacolo di cabaret. Alla Misericordia di Campobello di Licata, il delicato compito di gestire il servizio medico durante la manifestazione.

Runcard: la manifestazione gode anche della stretta collaborazione di RUNCARD, in occasione della manifestazione saranno promosse le iniziative Runcard.

Pettorali : Saranno estratti tra tutti i partecipanti 2 pettorali per la partecipazione Roma

Half Marathon Via Pacis in programma a Roma a Settembre, frutto della sinergia tra gli organizzatori del Città di Ravanusa e quelli della città capitolina.

Speakar: La manifestazione sarà commentata da Giuseppe Marcellino

Servizio medico: Sarà la Misericordia di Campobello di Licata a gestire il servizio medico durante la manifestazione.

Addetto stampa: Sarà lo staff di Siciliarunning con intesta Michele Amato a curare tutta la parte giornalistica e fotografica.

Staff Nigro: Per tutta la durata della manifestazione sarà presente tutta l’unità mobile dello staff medico di fisioterapia applicata allo Sport del Dott. Giovanni Nigro, sarà garantita l’assistenza sanitaria a tutti i partecipanti.

Sponsor istituzionali: Comune di Ravanusa, Presidenza Assemblea Regionale, Regione Sicilia, Presidenza Consiglio comunale di Ravanusa, Coni Sicilia, Fidal, ACSI, Runcard, Cuttitta.

Sponsor tecnico: Sarà la nota azienda sportiva Sport wear lo sponsor tecnico della manifestazione, sarà inoltre presente con il proprio staff nell’area expo della manifestazione.

Sponsor: Ibla Europe, Pasta Poiatti, L’antico Cotto, Latte Sole, Quinones Vini, Fora Paisi, Taibi Formaggi, Lo stuzzichino, Pasticceria La Mattina,

Post gara : Post gara all’insegna del rinfresco e dello spettacolo, oltre ad un ricco pacco gara.

 

Ufficio stampa

 

 

 

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *