Pista, strada & trailPrimo piano

Successo per il “Pietro Morici Memorial”: vincono Salvo Laudicina e Barbara Bennici

Devoluti in beneficenza i soldi raccolti con il “Pietro Morici Memorial 2018”. Circa 350 gli atleti al via

Anche quest’anno grande successo per la Manifestazione podistica denominata “Pietro Morici Memorial 2018”, che si è svolta ieri 20 maggio a Trapani.  Accanto al ricordo del Car. Sc. Pietro Morici, barbaramente ucciso dalla mafia insieme al Capitano D’Aleo e all’App. Bommarito il 13 giugno 1983, si è svolta una raccolta fondi per l’acquisto di attrezzature per la riabilitazione motoria che saranno devolute all’associazione di volontariato “il Solco” di Valderice.

Non si è trattato semplicemente di una corsa, è stata una giornata di sport, emozioni e solidarietà. Bellissima la cornice di pubblico che ha potuto godere dell’intrattenimento  musicale garantito dalla Fanfara del 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani.

La corsa, valida per il Campionato Nazionale UISP, quest’anno ha visto il tracciato allungarsi di 200 mt. rispetto ai 9.8 KM della passata edizione, arrivando così a 10 km.   Un’ ideale corsa tra passato e futuro, tra la memoria di chi ha sacrificato la propria vita in nome dei valori in cui credeva e la speranza di chi, dopo aver assistito impotente al crollo dei propri sogni, ha deciso di rialzarsi con nuova voglia di ricominciare.

L’iniziativa, organizzata da UISP e Libera, in collaborazione con il Comando Provinciale Carabinieri di Trapani, Vigili del Fuoco, 6° Reggimento Bersaglieri, il patrocinio della Prefettura di Trapani e dei Comuni di Trapani e Valderice e il Coni, ha visto quasi 400 iscritti, appartenenti a diverse società podistiche, e numerosi partecipanti alla gara dei ragazzi che ha avuto inizio alle ore 9.  Tra gli uomini la vittoria è andata a Salvo Laudicina (Asd Zona Cambio) che ha chiuso la sua gara con il tempo di 32’59. Al secondo posto Luigi Stabile (ASCD Number One) in 33’57 che ha preceduto il compagno di team Vincenzo Iraci (34’52). Tra le donne netto successo per Barbara Bennici (ASCD Number One) che ha fermato il cronometro sui 39’24. Alle sue spalle Lucia Maltese (ASCD Number One) in 44’20, terza Tiziana Caruso (ASD Podistica Torino) in 45’03.  In gara con la canotte della Polisportiva Atletica Mazara anche Francesco Ingargiola, già campione del mondo militare nella maratona e miglior siciliano nella distanza regina con il tempo di 2h08’49 (Roma 2000). Per la cronaca Ingargiola ha chiuso all’ottavo posto assoluto. 
 

Grazie alle quote di iscrizione, al prezioso contributo fornito dagli sponsor e alle donazioni volontarie è stata raccolta una cospicua cifra da donare all’associazione “IL SOLCO” di Valderice.

Per il positivo risultato conseguito, gli organizzatori desiderano rivolgere un particolare ringraziamento agli sponsor, che con il loro supporto hanno reso possibile la realizzazione della manifestazione.
 
da comunicato
Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *