Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

Riccardo Meli vice campione italiano nei 400 (Juniores) con PB

Sabato ricco di soddisfazioni per l’atletica siciliana, dopo l’argento di Mascali nel disco Promesse, poco fa è arrivato il secondo posto per Riccardo Meli (Cus Palermo) battuto nella finale dei 400 (Juniores) dal solo Lorenzo Benati con un roboante 46.30 suo PB (quarto di sempre della categoria, peggio soltanto di Scotti, Aceti e Tricca).

Stratosferico anche il crono  di Riccardo Meli che ha chiuso con 46.78 sua migliore prestazione dopo il 47.31 ottenuto quest’anno nell’immediato post lockdown a Trieste.  In pratica Benati e Meli hanno fatto gara a se, terzo infatti è giunto Matteo Raimondi in 47.98.  Ieri nella batteria di qualificazione, Riccardo Meli aveva fatto segnare il miglior tempo con 47.97

CLICCA QUI X IL VIDEO DELLA GARA

https://www.facebook.com/watch/?v=2669823746453448&extid=JBk89QKKIt8YjNkv

Meli cresciuto nell’Arci XIII dicembre di Nino Bruno, adesso con la canotta del Cus Palermo è allenato da Grancedsco Siracusa.  Un argento pesante per il ragazzo che, seguendo le orme di papà Alessandro, è destinato a fare tanta strada.

Foto Fidal/Colombo

 

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *