Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Pista, strada & trail

100 km del Vulcano: vittorie di Capponi e Corradini

Circa cento guerrieri della montagna per la sfida dell'ETNA EXTREME. Vittorie con tanto di "super crono" per Thomas Capponi e Eleonora Rachele Corradini

Una sfida a dir poco estrema, tra colate laviche, boschi notturni e panorami mozzafiato, un’emozione unica attorno al Vulcano attivo più alto d’Europa. 

Oltre cento i guerrieri della montagna che si sono dati appuntamento domenica a Bronte per l’Etna Extreme-100 km del Vulcano. Cento chilometri di corsa su strada con oltre 2500 metri di dislivello, per la quinta edizione di quella che può a ragione definirsi la gara podistica più dura d’Italia. 
 
Ad organizzare l’evento che ha radunato runners da tutta Italia  e anche dall’estero,  ASD Ecotrail Sicilia e ASD Freedom Fitness col patrocinio del Comune di Bronte. Uno sforzo enorme per gli organizzatori che hanno reso possibile l’evento nel rigoroso rispetto delle normative anti Covid, a cui si sono prontamente attenuti tutti gli atleti.
Un percorso tanto duro quanto affascinante, con partenza notturna ed arrivo a Bronte, che ha circumnavigato il Vulcano, da Randazzo a Linguaglossa, al Bosco di MIlo, a Zafferana, fino a i quasi 2 mila metri del rifugio Sapienza.
A vincere con lo straordinario tempo di h 10.02.54, Thomas Capponi, che ha preceduto di oltre venti minuti Filippo Castriotta e Domenico Giuseppe Lo Iacono. Tra le donne grande prestazione di  Eleonora Rachele Corradini, atleta della nazionale che si è imposta con il tempo di  h 10.44.48, stabilendo il nuovo record del percorso che apparteneva alla pluridecorata, Monica Casiraghi nel 2018.
Tanto divertimento anche per le staffette miste, che si sono sfidate lungo i 100 km con team da quattro atleti che hanno gareggiato per frazioni da 25 chilometri. A vincere il Team “Vogliamo morire Correndo”, composto da due uomini e due donne, col grande tempo di h 8.45.01.
 
Scarica le classifiche:
 
 
Per ulteriori info www.100delvulcano.com
 
da comunicato stampa

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *