Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Pista, strada & trail

Fidal : Cancellata la quota di affiliazione 2021

La ripresa delle attività, con i primi interessanti risultati conseguiti dagli atleti azzurri, e l’approvazione del bilancio consuntivo 2019, sono stati al centro della riunione del Consiglio federale tenutasi quest’oggi, che ha anche integrato e formalizzato il piano di interventi in favore delle società affiliate deliberato il 27 maggio scorso. 

Approvato il bilancio consuntivo 2019, chiuso con un avanzo d’amministrazione pari ad Euro 203.970. Un risultato positivo che rafforza la struttura patrimoniale della Federazione e libera risorse per le associazioni sportive: è stato formalizzato il pacchetto di interventi per le attività di base, tra i quali spiccano gli 800.000 Euro inseriti a questo scopo nei bilanci dei Comitati Regionali, la destinazione alle società che gestiscono impianti del 50% dell’avanzo di esercizio 2019 (per circa 100.000 Euro), e la cancellazione della quota di affiliazione 2021, finanziata, tra Centro e Territorio, con l’ulteriore 50% del risultato 2019, il residuo della quota delle Maglie Azzurre, e minori spese (tra queste, quelle che erano previste per le Feste regionali). Significativa la conferma oltre il 50% (esattamente al 52,93%) della quota di autofinanziamento, nonostante un incremento dei contributi pubblici, rispetto all’analoga voce 2018, valutabile intorno al 17%.

Via libera ai criteri di partecipazione ai Campionati del Mondo di corsa in montagna (in programma alle Canarie, sull’isola di Lanzarote, Spagna, il 13 e 14 novembre) e alla Coppa Internazionale Under 18 (Ambleside, GBR, 17 ottobre). Ratificati i primati e le migliori prestazioni italiane del primo trimestre 2020: tra queste, spiccano i record italiani di maratona uomini (il 2h07:19 realizzato da Eyob Faniel a Siviglia, il 23 febbraio), e il 21,59 del peso indoor centrato da Leonardo Fabbri (Stoccolma, 11 febbraio).

Fonte Fidal

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *