Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Pista, strada & trail

La Cina riapre timidamente anche alle gare: in 1000 alla Panda Mini Marathon

Segnali di ripresa in Cina dove si è svolta la prima dell’era Coronavirus. Mascherine obbligatorie, controllo temperatura prima del via e all'arrivo e partenze scaglionate

Si è svolta due giorni fa la prima manifestazione dell’era COVID-19, la Chengdu Panda (Mini) Marathon. Competizione che di solito, si svolge sulla distanza della maratona, con oltre  20mila partecipanti. Quest’anno la distanza è stata ridotta e i partecipanti sono stati soltanto mille, molti infatti sono stati frenati dalla paura del contagio. 

A tutti i partecipanti è stata misurata la temperatura (partenza e arrivo) ed è stato chiesto di indossare una mascherina. Inoltre, sono stati controllati i documenti e i podisti sono partiti a scaglioni di 2 minuti (10 batterie da 100 podisti) per evitare assembramento.

Non sono mancate le perplessità di tanti che hanno commentato con severità questa manifestazione, nonostante si tratti di un’area a bassissimo rischio COVID-19.  La voglia di normalità però è forte e le autorità locali stanno cercando di ristabilirla poco alla volta.

 

 

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *