Varie

A Berlino per correre la maratona nel ricordo di Rosa D’Agostino

Da un gruppo di atleti di Acireale volati a Berlino per la maratona il ricordo di Rosa D'Agostino morta a causa di un incidente aereo

Doveva essere una trasferta di “festa” per condividere insieme la passione di sempre, per prendere parte ad una delle maratone più belle al Mondo, Berlino.  Divertimento nel divertimento, visto che il gruppo doveva partecipare anche ad un addio al celibato. 

E invece, quello che non ti aspetti, la tragedia, qualche giorno prima della partenza per la città tedesca, un aereo ultraleggero si schianta nel pomeriggio di martedì 11 settembre tra Calatabiano e Fiumefreddo provocando la morte dell’unica persona a bordo: il pilota,  Rosa D’Agostino, 45 anni di Acireale, sorella del deputato di Sicilia Futura, Nicola che tra l’altro avrebbe fatto parte del gruppo di maratoneti. Ed ecco che tutto cambia, tutto assume un significato diverso come quel viaggio e gli amici di Rosa, le dedicano quel viaggio e la maratona, la loro piccola impresa e lo fanno con tanto di foto a poche ore dalla partenza e l’eloquente scritta “Rosa con noi”. Sono i ragazzi d Aci, come loro stessi amano definirsi, che hanno voluto ricordare così l’amica improvvisamente scomparsa: Cesare Mazza,  Mario Faro, Gampaolo Grasso, Enrico Messina, Claudio Caruso, Fernando Licciardello, Pierfrancesco Continenza, Kiko Merlino, Mario Trovato e Giuseppe Lentini.  Tutti hanno voluto ricordare una donna  determinata com’era Rosa , come determinati bisogna essere per portare a termine una maratona.

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *