News

Il Progitec Challenge rimette in corsa il podismo catanese

Il circuito, nato dalla collaborazione  tra alcune fra  le più importanti società catanesi affiliate alla FIDAL, propone ai tesserati  un ricco calendario di gare in giro per la provincia.

Domani sera, sabato 7 luglio i podisti catanesi salgono alle pendici dell’Etna, in quel di San Pietro Clarenza, ed affronteranno in pista ed i notturna  le varie batterie del  “Miglio Notturno – Memorial  Sciuto”,  gara valida quale quinta prova  del circuito provinciale “Catania Corre – Progitec Challenge”.

Questo circuito,  nato dalla collaborazione  tra alcune fra  le più importanti società catanesi affiliate alla FIDAL (Atletica Fortitudo Catania, Atletica Misterbianco, Sicilpool Trescastagni, Unvs Fontanarosa Catania, Podistica Jonia Giarre,  Sport Life San Pietro Clarenza,  Libertas Militello,  Randabike,  Atletica Virtus Acireale, Atletica Sicilia),  propone ai tesserati  un ricco calendario di gare in giro per la provincia,  unite  da una classifica generale che matura  prova dopo prova sia a livello individuale che di Società, con una premiazione finale.  Dodici tappe da svolgersi nel capoluogo etneo (3 volte, nelle date del 3 febbraio, 23 giugno e 17 agosto), nella pista di Misterbianco  (15 aprile) e nelle città di Trecastagni (1 maggio),  San Pietro Clarenza (7 luglio),  Pasteria di Calatabiano (15 luglio) ,  Militello  Val  Di Catania (12 agosto);  Randazzo (26 agosto);  Piedimonte Etneo (23 settembre);  Paternò (2 dicembre)  più ancora un’altra gara in cui resta da definire la data e la sede.  

Il Catania Corre – Progitec Challenge, ha subito riscontrato un grandissimo successo, con all’attivo dopo quattro prove oltre 300 presenze, di cui 60 al femminile, 44 Società maschili e 24femminili.

Atleti della provincia e non solo, visto che nella prima prova, la  “Coppa Sant’Agata”, disputatasi il 3 febbraio,  un quarto dei partecipanti venivano a correre da fuori, compreso il vincitore campione nazionale Giuseppe Gerratana (C.S. Aeronautica Militare). In occasione della terza prova, nella splendida cornice della  “33^ Trecastagni Star”,   già  campionato nazionale  di corsa su strada nell’edizione 2016,  il patron Pippo Leone ha coinvolto l’ Associazione Italiana Arbitri con tanti suoi  tesserati,  per una volta a correre per le strade del paese etneo piuttosto che  tenere a bada calciatori scalpitanti  in un rettangolo di gioco. In mezzo alle due gare di Catania e  Trecastagni il secondo appuntamento, Misterbianco in Pista  il 15 aprile, nel quale  tantissimi amatori hanno riempito l’ovale a corsie  festanti prima e competitivi poi  in ciascuna delle tante batterie necessarie allo svolgimento completo della gara. Infine l’ultima prova   già disputata, la 5^ Corri alla Civita,  ha offerto una cornice incredibile di pubblico ed atleti nel cuore del quartiere catanese ed una bellissima ed appassionata competizione firmata solo nell’ultimo giro dall’ottimo  vincitore   Carmelo Caputo (Asd Monti Rossi Nicolosi).

E’ presto per stilare classifiche generali di categoria, ma già segnaliamo volentieri le ottime prestazioni ed il primato provvisorio di categoria dei seguenti atleti: Claudio Bucca (Atletica Virtus Acireale, AM) Pietro Piemonte (Magma Team Asd, Sm); Orazio Scalia (Etnatletica San Pietro Clarenza, Sm35); Vincenzo Cascio (Monti Rossi Nicolosi, Sm40);  Enrico Di Fiore (Atletica Misterbianco Sport Club, Sm45); Giuseppe Massimino Cocuzza (Monti Rossi Nicolosi, Sm50) ; Francesco Salonia (Fortitudo Catania, Sm55);  Renato Lo Faro  ( Fortitudo Catania, Sm60);  Strano Salvatore  (Fortitudo Catania, Sm65); Salvatore Andolina (Atletica Sicilia, Sm70); Francesco Musmarra (Atletica Virtus Acireale, Sm75); Adalgisa Polopoli (Monti Rossi Nicolosi, Sf);  Elisa Sapuppo ( Monti Rossi Nicolosi, Sf 35);  Barbara Batticciotto  (Atletica Sicilia, Sf40);  Agata  Aquilino (Atletica Sicilia, Sf45);  Francesca Bombara  (Fortitudo Catania, Sf 50);  Lorenza Pennisi  (Fortitudo Catania, Sf 55);  Costa Grazia  (Atletica Sicilia, Sf65).  Nella classifica di Società registriamo il primato provvisorio della Asd Fortitudo Catania, sia in campo maschile che femminile.

Come al solito si vuole offrire un circuito di gare che è una festa prima ancora che una competizione sportiva, ed i risultati ottenuti nelle prime quattro prove ne danno inesorabile conferma.

Ed allora avanti tutta con i prossimi appuntamenti a San Pietro Clarenza sabato 7, e successivamente a Pasteria domenica 15 luglio, ed a seguire, in agosto le prove di Militello Val di Catania e Randazzo, pomeriggi e notti d’estate correndo sotto il vulcano.

Il Comitato Organizzatore

SCARICA LE CLASSIFICHE PROVVISORIE

classifica_individuale_4

classifica_societa_4

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *