Casa FIDAL

CNU 2014: presente anche la delegazione catanese

Una delegazione di 6 atleti rappresenta per l’atletica leggera il nostro ateneo alla quindicesima edizione dei campionati nazionali universitari (che si sono aperti ieri n.d.r.).
Gli atleti, 3 uomini e 3 donne, tenteranno di stabilire i loro primati personali in uno scenario come quello dell’arena di Milano, intitolata nel 2002 al giornalista sportivo e scrittore Gianni Brera.

UNIVERSITARI2014_GRUPPOSono Erika Ruiz, Giulia Magno, Maria Liliana Valvo, Carmelo Vacca, Giovanni Milazzo e Bruno Scaglione i convocati per l’evento; il primo a scendere in campo sarà Scaglione che spicca tra tutti con il quarto tempo di iscrizione ad 1 centesimo soltanto dal secondo grazie al nuovo primato personale sui 100 m abbassato a 10.65 la scorsa domenica a Gavardo, chissà che non riesca a strappare una convocazione per i Giochi del Mediterraneo Under23 che si terranno in Francia a metà giugno.

Mentre sarà questione di centimetri per la lunghista di scienze motorie Maria Liliana Valvo che sarà impegnata nelle gare di triplo venerdì pomeriggio e lungo sabato pomeriggio.

Giulia Magno di lettere e filosofia e Carmelo Vacca studente di scienze motorie saranno impegnati durante la prima giornata nei 400 metri e nella seconda rispettivamente nei 200 la Magno e negli 800 Vacca.

La giornata di sabato vedrà invece scendere in pista i due quattrocentisti ad ostacoli di ingegneria che potrebbero riservarci qualche bella sorpresa.

E nello spirito dei campionati universitari, in cui spiccano correttezza, goliardia, ma anche prestazioni di livello, auguriamo a tutti gli atleti che rappresenteranno l’Università Di Catania questo week end, un grande in bocca al lupo.

Fonte e Foto: Cus Catania

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *