Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Varie

Sergio Parisi confermato alla presidenza della FIN Sicilia

Parisi, che è anche assessore allo sport del comune di Catania, è stato rieletto con 1169 contro i 15 dell'altro candidato

Sergio Parisi è stato confermato alla presidenza del comitato regionale della Federazione Italiana Nuoto per il prossimo quadriennio.

Con 1.169 voti contro i 15 ricevuti dall’altro candidato Dario Bongiovanni, la trentaseiesima assemblea regionale ordinaria elettiva ha ribadito la fiducia al presidente uscente, giunto al suo quarto mandato.

L’assemblea tenutasi al Teatro Santa Cecilia di Palermo (foto) si è aperta con l’emozionante ricordo di Mauro Maugeri, ex commissario tecnico del Setterosa e consigliere regionale, ed Enzo Trovato, ex presidente della Federnuoto Sicilia, alla cui figlia Mariagrazia, collaboratrice del comitato, è stata consegnata una targa commemorativa, così come era accaduto con i familiari di Mauro Maugeri in occasione delle scorse finali scudetto femminili.

Una targa di ringraziamento è andata invece a Cinzia Anselmo, in pensione dopo 40 anni di prezioso lavoro per il comitato regionale.

Presieduta dal consigliere nazionale Giuseppe Marotta, l’assemblea elettiva ha registrato la massiccia partecipazione degli aventi diritto nonostante il giorno infrasettimanale e nel pieno rispetto della normativa anti-Covid. Un segnale di compattezza che, come sottolineato dallo stesso Marotta, dà idealmente seguito a quanto avvenuto nell’assemblea elettiva nazionale svoltasi a Roma dieci giorni fa.

Dopo l’intervento dei due candidati alla presidenza, si è passati alla votazione. Questi gli eletti per quel che riguarda consiglio (rinnovato del 50% nella componente dirigenziale) e revisori dei conti.

Consiglieri categoria dirigenti: Nunzio Corrao (917 voti), Sergio Naccari (847 voti), Antonio Coglitore (812), Claudia Pantellaro (791), Lino Mesi (721), Luigi Capodieci (714), Ignazio La Mantia (707), Vincenzo Malfitana (707), Felice Genovese (693), Massimo Di Salvatore (651).

Consiglieri categoria tecnici: Martina Miceli (65). Consiglieri categoria atleti: Gabriella Caterina Arena (94), Corrado Labisi (76), Luca Pandolfo (72). Collegio Revisori dei Conti: Alfredo Accolla (presidente), Salvatore Panebianco, Danilo Mavica.

“Ringrazio tutti – ha commentato il presidente Sergio Parisi – per la partecipazione e lo spirito che hanno contraddistinto l’assemblea. Devo altresì dire grazie per la rinnovata fiducia, significativo riscontro di anni di lavoro fatti di idee, passione e soddisfazioni”.

“L’ultimo quadriennio – ha proseguito il presidente Parisi – ci ha offerto tanti motivi di orgoglio. Penso alle tre finali scudetto ospitate, al rapporto sempre più solido con il Settebello, alla cura dedicata alla Propaganda e al settore giovanile valorizzata da intuizioni poi adottate anche in ambito nazionale come quella riguardante il campionato Under 14 di pallanuoto. E ancora: la costante sinergia con le società per mantenere standard elevati nel nuoto in termini di qualità e quantità, la vitalità dei master, l’azzeccata formula del Grand Prix Open Water nel nuoto di fondo”.

“Dal nuoto alla pallanuoto, dal fondo al sincro e ai master: non c’è settore in cui ci sia spesi senza riserve per alzare ancora l’asticella. La strada da percorrere è tracciata. Capisaldi come la condivisione, il confronto, la voglia di migliorarsi sono stati e saranno la nostra guida. Non a caso – conclude il presidente Parisi – il primo nuovo progetto già in cantiere riguarda l’istituzione di una specifica commissione per programmare la stagione agonistica nel nuoto e nei master tenendo conto di ogni variabile possibile, da quella impiantistica alla gestione post-Covid. Per cultura e tradizione, saremo sempre pronti ad ascoltare tutti. Insieme continueremo a crescere coltivando nel modo migliore quella splendida realtà che è il mondo targato Federnuoto Sicilia”.

Da sito FIN SICILIA

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *