Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Varie

Ciclismo: il Giro d’Italia al via da Monreale il 3 ottobre

Non c'è ancora l'ufficialità, ma quella che doveva essere la quarta tappa della corsa a tappe tricolore, sarà verosimilmente la prima. Inizialmente previsto per maggio, il Giro (causa Covid-19) stava scivolando al 2021, adesso il dietrofront degli organizzatori ed il probabile via dalla Sicilia

 Manca solo l’ufficialità ma il Giro d’Italia del 2020 potrebbe partire il 3 ottobre prossimo da Monreale. La più importante competizione ciclistica italiana, causa Covid, doveva slittare da maggio al 2021. Invece, gli organizzatori stanno lavorando per anticiparla ad ottobre. Se non ci fosse stata l’emergenza sanitaria, dopo tre tappe in Ungheria, la carovana sarebbe arrivata in Sicilia. “Il 12 maggio era prevista la prima tappa italiana, con partenza da Monreale. Adesso aspettiamo la conferma ufficiale che il giro 2020 ci sarà e che la gara parta proprio dalla nostra città. Per Monreale sarebbe una grande opportunità, dopo questo periodo di buio”, ha affermato il sindaco della cittadina palermitana, Alberto Arcidiacono alòla redazione palermitana di repubblica.it (CLICCA QUI). Prima tappa dunque sarebbe Monreale – Agrigento

 

 

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *