Brevi...di corsa

Assoluti italiani: per i siciliani due podi, quatto medaglie. Randazzo tricolore nel lungo

Lo Stadio Adriatico di Pescara ha ospitato questo fine settimana, i Campionati Italiani Assoluti 2018 di atletica leggera. Quarantadue i titoli tricolori assegnati (equamente divisi per sesso).

IL PODIO DEL LUNGO – foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo,

I colori siciliani tornano a casa con quattro medaglie, tutte “raccolte” in due podi. A cominciare dal titolo italiano per Filippo Randazzo, atleta di san Cono in forza alle Fiamme Gialle, che nel lungo è atterrato a 7.76 (misura ottenuta al secondo salto); per Randazzo conferma tricolore . Nella stessa gara bronzo per il campione italiano indoor, l’atleta di Milazzo Antonino Trio (Cus Palermo)7.60 al quinto salto. In mezzo l’argento di Harold Barruecos (7.65).

Le altre due medaglie arrivano da una disciplina dove la Sicilia eccelle, parliamo dei 3000 siepi che hanno visto l’argento di Osama

IL PODIO DEI 3000 SIEPI – foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo,

Zoglami (Cus Palermo) in 8.35.28 ed il bronzo del campione italiano uscente, il gemello Ala Zoghlami  (Fiamme Oro – Cus Palermo) che ha chiuso in 8.39. 34. Oro a Leonardo Feletto (8.34.17). Nella stessa gara quinto posto per il modicano Giuseppe Gerratana (Aeronautica Militare). Sfortunata la 4×400 del Cus Palermo “stoppata” da una squalifica.

Foto di copertina Fidal/Colombo

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *