Brevi...di corsa

Giochi del Mediterraneo: 57 azzurri a Tarragona

Convocati per la diciottesima edizione della rassegna 34 uomini e 23 donne. Gare dell'atletica in programma dal 27 al 30 giugno. In azzurro anche Osama Zoghlami, Randazzo e Leonardi

Il CONI nel corso della Giunta Nazionale riunita oggi a Trieste, ha ufficializzato la delegazione dell’Italia Team per i Giochi del Mediterraneo (22 giugno – 1 luglio) in programma a Tarragona in Spagna: 415 gli atleti in squadra, di cui 181 donne. 57 in tutto i convocati per l’atletica (gare in programma dal 27 al 30 giugno): 34 uomini e 23 donne. Al maschile il comparto velocità potrà contare su Marcell Jacobs nei 100 metri, mentre Filippo Tortu sarà a disposizione per la 4×100 come Andrew Howe. Nei 5000 il campione europeo e primatista italiano under 23 Yeman Crippa, nell’alto l’argento delle Universiadi Marco Fassinotti, mentre l’oro europeo di maratona Daniele Meucci si metterà alla prova sulla mezza distanza. Al femminile c’è la bicampionessa europea dei 400 metri Libania Grenot che proprio ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009 si mise al collo l’oro, stabilendo l’attuale record italiano di 50.30. La panterita sarà anche una delle colonne della 4×400 con Maria Benedicta Chigbolu, la campionessa europea U23 dei 400hs Ayomide Folorunso (in gara sul giro di pista con barriere anche la primatista nazionale Yadis Pedroso), Maria Enrica Spacca e Raphaela Lukudo, ovvero le atlete che in formazioni diverse hanno riscritto i primati outdoor e indoor della staffetta del miglio.

In Spagna vestiranno la maglia azzurra anche i siciliani Osama Zoghlami (Cus Palermo) impegnato nei 3000 siepi; Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) nel lungo e Davide Leonardi (Carabinieri Sez. Atletica)  nella 4×400.

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *