Brevi...di corsa

Cresce l’attesa per la dodicesima “Scalata Dinnamare”

La manifestazione FIDAL, organizzata dalla Podistica Messina del presidente Santi Giacobbe, oltre ad essere ormai diventata un appuntamento tradizionale nella primavera sportiva regionale, è tra le più originali in Italia nel suo genere e riveste un fascino particolare.

E’ scattato il conto alla rovescia in vista della dodicesima edizione della “Scalata Dinnamare-Trofeo Sportado”, valida come “Memorial Michele Scarantino”, che prenderà il via domenica 20 maggio dal rinnovato campo di atletica leggera Santamaria (Ex Gil) di Messina. La manifestazione FIDAL, organizzata dalla Podistica Messina, oltre ad essere ormai diventata un appuntamento tradizionale nella primavera sportiva regionale, è tra le più originali in Italia nel suo genere e riveste un fascino particolare.

Santi Giacobbe (Pres. Podistica Messina)

Circa 170 atleti, provenienti dall’intera Sicilia e da oltre lo Stretto, affronteranno un percorso in salita, che si snoda dal centro cittadino su fino al Santuario di “Dinnamare”, a 1100 metri sul livello del mare. La lunghezza totale è di 19.5 km con una pendenza media del 6% e punte che raggiungono il 21%. I podisti si misureranno su strade collinari, in uno scenario reso incantevole dalla ricca vegetazione, dal bosco dei Colli di San Rizzo e dalla vista del panorama dello Stretto. Lo start sarà dato alle ore 8,30 sulla pista, appena rifatta, dell’impianto Santamaria, che verrà, quindi, “inaugurata” proprio dalla “Scalata Dinnamare”. Quest’anno vi sarà anche una competizione a staffette; primo staffettista fino a Don Minico (9,5 km), secondo Don Minico-Santuario Dinnamare (10 km).“Siamo soddisfatti del numero di iscritti, che è importante considerando le peculiarità della gara – dichiara il presidente della Podistica Messina Santi Giacobbe – la “Scalata” regala sempre magiche emozioni ai partecipanti e di questo ne siamo fieri. Mi preme ringraziare gli sponsor, che ci supportano in tutte le iniziative che promuoviamo nell’intera provincia. Dal punto di vista agonistico, sono diversi i papabili protagonisti”. Al termine dell’impegnativa prova, saranno premiati i migliori tre di ogni categoria, mentre chi batterà i record vincerà un bonus in denaro.                     

                                                  

PROGRAMMA ORARIO E PERCORSO

07.30 Riunione giuria e concorrenti

08.15 Partenza pullman pressi Ex-Gil numerati con “1” e “2”

08.30 Partenza gara

12.00 Premiazione e rinfresco

 

Ufficio Stampa: Messinadicorsa.it

Tags

Potrebbero interessarti

Potrebbe interessarti

Close