Brevi...di corsaPrimo piano

Primo passo della StraPalermo – Corri StraPapà in programma il 18 marzo

Si è svolto ieri l’incontro di presentazione della StraPalermo – Corri StraPapà 2018 dedicato al mondo scolastico. Quest’anno l’iniziativa vede la presenza della BNL Gruppo BNP Paribas ed è inserita tra quelle di fund raising della Fondazione Telethon

Nella giornata di ieri, nella Sala delle Carrozze a Villa Niscemi, alla presenza di circa 50 Dirigenti Scolastici e Docenti della Provincia di Palermo, si è tenuta la conferenza di presentazione della Manifestazione: StraPalermo – Corri StraPapà.

All’incontro era presente anche il piccolo Domenico Russo (testimonial di Telethon)  che con la sua spontaneità ha coinvolto tutti i presenti  sottolineando l’importanza di queste manifestazioni.

Domenico Totaro e Salvatore Di Bella, rappresentati della ACSI, organizzatori dell’evento, hanno illustrato  i dettagli tecnici  della manifestazione sportiva, per cui si stima la partecipazione di circa 10.000 persone, enfatizzando l’apporto delle Aziende come Fontalba,  Tecnica Sport, Mizuno, Namedsport   che con la loro  sponsorizzazione  contribuiscono ad incrementare la raccolta di fondi da destinare la Fondazione Telethon evidenziando quanto sia importante il connubio tra Sport, Aziende e Impegno Sociale.

L’ Assessore all’Innovazione e Mobilità, Iolanda Riolo, ha evidenziato l’impegno del Comune di Palermo nella realizzazione di attività a scopo sociale e la volontà di non far rimanere la StraPalermo una manifestazione isolata; ha esortato gli organizzatori  e BNL per Telethon ad impegnarsi nell’organizzazione di altri eventi in altri parti della Città di Palermo per valorizzare gli aspetti sociali e culturali della città.

BNL per Telethon, nell’occasione rappresentata da Dario Denaro,  ha ancora una volta, evidenziato gli sforzi che in questi 26  anni sono stati fatti per incrementare la raccolta fondi destinati alla ricerca per contrastare malattie rare, come quella che affligge il piccolo Domenico Russo che vede solo 5 casi in tutta l’Italia. Una proficua collaborazione che ha permesso a BNL di raccogliere complessivamente, dal 1992 al 2016, circa 290 milioni di euro. Questa cifra ha contribuito a sostenere la Fondazione Telethon per finanziare 2.607 progetti di ricerca, con 1.594 ricercatori coinvolti e 546 malattie genetiche studiate. Questo ha prodotto circa 10.600 pubblicazioni su riviste scientifiche ed ha permesso di sviluppare 27 strategie terapeutiche per altrettante malattie genetiche rare prima considerate incurabili. Dalla sua nascita, Telethon ha investito in ricerca oltre 450 milioni di euro.

L’impegno nel trovare nuovi fondi ha fatto sì  che BNL per Telethon, a Palermo, in questi anni ha realizzato  iniziative come “Telethon all’Opera” che ha portato nuovi sostenitori della Fondazione   mantenendo un forte e rinnovato impegno sociale che oggi trova ulteriore realizzazione nel progetto della Corri StraPapà per avvicinando un ulteriore ed importante numero di sostenitori.

da comunicato

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *