Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

Bagheria: serbatoio di campioni

Bagheria, calda e soleggiata cittadina alle porte di Palermo, è famosa nel mondo per le sue pittoresche ville in stile barocco che hanno dato nei secoli passati la dimora ad illustri personaggi storici; E’ conosciuta anche per le sue chiese tutte di pregevole architettura e le sue torri che contraddistinguevano i vasti feudi del territorio bagherese e dove nacquero le antiche masserie a quel tempo adibite ad allevamento di bestiame e all’agricoltura, che fu il motore dell’economia del paese; oggi molte di quelle vecchie masserie sono state restaurate, salvandole dall’incuria del tempo e trasformandole in azienda di agriturismo e ristoranti dove, tra le campagne bagheresi, si possono gustare piatti tipici della tradizione siciliana;

baaria

Bagheria è anche il territorio che fu scelto da tantissimi personaggi  illustri, dal regista Giuseppe Tornatore al patriota Andrea Cuffaro, dal poeta Ignazio Buttitta alla scrittrice Dacia Maraini, solo per citarne alcuni ma la lista dei personaggi che hanno amato Bagheria è davvero lunga!

Ma Bagheria non è solo arte, cultura, storia e monumenti! Non è solo spettacolo dei film divenuti famosi in tutte le sale cinematografiche del mondo (ricordiamo Baaria di Tornatore, per citarne uno)!

Bagheria non è solo terra dal clima caldo e dal sole sorridente, come tutta la Sicilia del resto!

Bagheria è anche un fertile terreno di sport e di avventure agonistiche, che ha visto nascere e crescere negli anni numerosi atleti di pregio alcuni dei quali hanno primeggiato e hanno scritto il proprio nome negli albi d’oro delle varie discipline sportive! Come non ricordare, per esempio, il campione di atletica leggera Vincenzo Massimo Modica che, seppure non bagherese di nascita, è stato comunque adottato da questa terra come sportivo di prima classe e che ha scelto proprio le strade di Bagheria come suo terreno di allenamento preferito ed è stato allenato e portato ai vertici dei podi mondiali dal tecnico federale Tommaso Ticali, lui bagherese d’eccellenza; tra i suoi primati sportivi ricordiamo la medaglia d’argento in maratona ai campionati mondiali di Siviglia del 1999 e la medaglia di bronzo ai campionati europei di Budapest del 1998 sempre in maratona.

anna-e-ticali

Ed è proprio l’atletica leggera che a Bagheria ha visto nascere e crescere, e ancora oggi continua in questo cammino, un folto gruppo di atleti che sa far parlare di se e che ormai è conosciuto anche con lo pseudonimo de “Il Team del Prof. Ticali”

Stiamo parlando della pluricampionessa, adesso mamma ma ancora atleta in piena attività, Anna Carmela Incerti che è salita sul podio più alto di Maratona negli europei di Barcellona del 2010 con il crono di 2h32’48”  vincendo la medaglia d’oro! Ma il palmares di questa campionessa bagherese, lei infatti è nata e cresciuta proprio a Bagheria, è talmente lungo che si ha quasi difficoltà a ricordare tutti i suoi primati personali: Medaglia d’oro ai giochi del mediterraneo di Pescara nel 2009 sulla distanza della mezza maratona;  14° assoluta in maratona alle olimpiadi di Pechino del 2008 e 29° assoluta alle ultime olimpiadi di Londra del 2012 sempre in maratona; Medaglia di bronzo alle universiadi di Daegu del 2003  nei 10 mila metri!

Anna-Incerti-a

Ma parliamo anche del marito di Anna Incerti, Stefano Scaini,  di Udine ma anche lui, come Vincenzo Modica, adottato da Bagheria dal punto di vista sportivo: atleta poliedrico capace di primeggiare in tante distanze dell’atletica leggera, dai 1500 metri alla maratona e ricordiamo tra i suoi più importanti risultati che è stato campione mondiale di corsa in montagna nel 2001 e 2002 e ai campionati europei di cross del 2001.

Passando in rassegna anche le giovani promesse e sicure speranze dell’atletica sui palcoscenici nazionali , ragazzi giovanissimi che già fanno parlare molto di se e hanno ottenuto notevoli primati personali, allenandosi con sacrificio anche loro sulle strade di Bagheria;

1969150_10203255860539976_212488515_n

Vincenzo Agnello, è stato convocato già tre volte in nazionale vestendo la maglia azzurra di atletica nonostante la sua giovane età; nel 2009 è stato campione nazionale juniores di mezza maratona a Ravenna,  3° classificato a Cremona nel 2011 ai campionati nazionali di mezza maratona promesse, 3° classificato in Francia agli incontri internazionali di mezza maratona promesse, un primato personale di 30’33” sui dieci mila metri e di 1h05’55” in mezza maratona a Verona il 16 febbraio 2014 dove si è classificato 19° assoluto tra i più grandi nomi del panorama internazionale;

Giorgio Scialabba, bagherese anche lui con primati personali di prim’ordine tra cui ricordiamo 30’31” nel 2010 sui 10 mila metri;  14’34” sui 5 mila metri nel 2010; 1h07’23” a Verona il 16 febbraio scorso;

10741_632554603477147_1875661426_n

Ancora da ricordare le due gemelle Vassallo, Barbara e Francesca, giovanissime e assolute speranze del panorama dell’atletica italiana! Queste due ragazze hanno primeggiato alla mezza maratona di Verona del 16 febbraio dominando la prova juniores con Barbara che ha vinto il titolo con un crono 1h23’48”  precedendo Francesca che è giunta dietro di lei in 1h25’22”!

E proprio questo gruppo appena menzionato ha firmato a Verona, nella 7° Giulietta e Romeo Half Marathon  del 16 febbraio 2014, risultati di assoluto prim’ordine!

A seguire il gruppo in trasferta a Verona c’era il loro allenatore che si racconta assolutamente e pienamente soddisfatto dei risultati ottenuti da tutti i suoi allievi portati nella cittadina veneta, tutti trionfanti e che hanno portato a casa ognuno il proprio primato personale migliorato;

Gli atleti bagheresi hanno saputo far parlare di se in questa trasferta di Verona, confermando il grandissimo valore e l’alto livello atletico raggiunto da tutti i ragazzi;

In evidenza: Anna Incerti con  il  cronometro di 1h10’10” ha stabilito il secondo tempo in Europa e il 14° miglior tempo al mondo con davanti a lei solo atlete etiope e keniane e l’italiana, altrettanto fortissima, Valeria Straneo; e questo vuol dire che è tornata in brevissimo tempo in strepitosa forma dopo il periodo di stop dalla corsa per esser diventata mamma di una meravigliosa bambina!

 

Vincenzo Agnello con il suo crono di 1h05’55” oltre all’ottimo piazzamento ha stabilito anche il suo nuovo primato personale sulla distanza dei 21,097 km!

Cosi anche Giorgio Scialabba ha stabilito il suo nuovo primato personale sulla distanza della mezza maratona;

Le sorelle Vassallo, come già detto, si sono piazzate al primo e al secondo posto degli juniores: barbara sul gradino più alto del podio e Francesca sul secondo gradino;

Stefano Scaini che con il suo 1h04’36” oltre all’ottimo piazzamento (10° in classifica assoluta e 7° nella sua categoria) si è piazzato anche 5° tra gli italiani in gara.

A Bagheria c’è adesso anche la possibilità di fondare un centro di addestramento sportivo per l’atletica leggera, sotto la direzione e la guida del Prof. Ticali!

E’ questo un augurio che tutti i cittadini bagheresi si fanno, e in particolar modo tutti coloro che amano praticare lo sport, perché Bagheria ha già da tantissimo tempo saputo dimostrare di essere un vero e sicuro serbatoio  di crescita di atleti di ogni età e in diverse discipline;

Infatti non dobbiamo dimenticare che a Bagheria esiste, oltre ai citati atleti del panorama nazionale e internazionale, alcuni dei quali già nel mondo del professionismo e altri che tra poco ci entreranno, anche un folto gruppo di podisti amatori che sono appassionati di corsa di resistenza e partecipano con continuità,  assiduità e tantissima passione a moltissime gare podistiche amatoriali, sia in Sicilia che fuori dai confini regionali, arrivando a correre anche alcune maratone internazionali come quella di Francoforte nel 2012 (Gerlando Lo Cicero) e la maratona di New York  in diverse edizioni (Edoardo Vaghetto e il figlio Alessandro); Senza dimenticare le numerose e frequenti presenze del gruppo amatoriale di Bagheria a numerose mezze maratone e maratone italiane, alcune famose come la Roma Ostia, la maratona di Roma, la Stramilano, le maratone di Venezia e di Firenze e altre meno famose;  Questo gruppo di appassionati della corsa vivono anche essi duri e impegnativi allenamenti sulle strade bagheresi, allenamenti mirati a ottenere ottimi risultati nelle gare a livello amatoriale, tanto che hanno fondato una società sportiva dilettantistica che porta il nome di “gruppo amatori Atletica Bagheria” .

Con la speranza dunque che questo centro di formazione sportiva venga aperto al più presto a Bagheria, per portare sempre e ancora in alto il nome della cittadina nel panorama delle gare sia a livello nazionale e internazionale che a livello locale!

Gerlando Lo Cicero

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

2 thoughts on “Bagheria: serbatoio di campioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *