Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Varie

53 anni fa la “staffetta” Palermo – Catania

ll28 maggio del 1967 è una data che rimarrà per sempre negli annali dell’Atletica Siciliana. Quel giorno, infatti, venne scritta una delle più belle pagine dell'Atletica siciliana. La staffetta Palermo Catania. "27 pazzi" come riportarono le cronache dell'epoca...

 Il 28 maggio del 1967 è una data che rimarrà per sempre negli annali dell’Atletica Siciliana. Quel giorno, infatti, venne scritta una delle più belle pagine dell’Atletica siciliana. La staffetta Palermo Catania. Una delle imprese più belle del podismo siciliano. Una impresa che ancora oggi, dopo 53 anni, ha qualcosa di epico capace di suscitare forti emozioni e che vide protagonisti 27 atleti siciliani, tra i migliori dell’epoca. «Grande e bella Pazzia, ideata e voluta da ” Un pazzo ” Alberto Gucciardi, e fatta con grande entusiasmo e passione.» dice Nello Bonvissuto uno dei partecipanti. Bonvissuto partecipò nella doppia veste di Atleta del CUS Palermo e giornalista del “L’Ora” dove vennero pubblicati due articoli dedicati alla storica impresa. La “comitiva” partì la notte del sabato 27 maggio da Acqua dei Corsari e giunse a Catania il 28 maggio dopo 17 ore ininterrotte di corsa e 250 km percorsi. Ricorda ancora Nello Bonvissuto : «Dieci chilometri talvolta di sofferenza per il gran caldo, a me è toccato un tratto di falsopiano prima di Enna per fortuna non molto duro, ma chi ha fatto la salita di Agira ha sofferto parecchio. Comunque grande entusiasmo, per una avventura storica che è rimasta nella mente e nel cuore. Grande emozione, con tanta gente, ad accoglierci in via Etnea, a Catania ed all ‘arrivo in Piazza Duomo» La staffetta venne organizzata dal G.S. Vigili del Fuoco Palermo, che mise a disposizione anche un pulmann al seguito.
I protagonisti: Davì, Calcara, Dioguardi, Sabatino, Imperatore, Toscano, Pappalardo, Fecarotta, Lo Curto, Troncale, Romano, Bartolotta, Dalla Monica, Impresario (il più giovane con i suoi 16 anni), Federico, Ciacio, Buttacavoli, Cannella, Leonardi, Cappello, Bakmaz, Liga, Scozzari, Di Domenico, Ortolani, Di Fede, Bonvissuto.

CLICCA QUI PER LA PAGINA FB RIEVOCATIVA

Si ringrazia Ferruccio Bono

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *