Pista, strada & trail

Supermaratona dell’Etna: la sfida tra atleti e natura

Il prossimo 8 giugno è in programma la XVII edizione di Supermaratona dell’Etna, la corsa in salita di 43 chilometri che dal mare porta alla vetta del vulcano attivo più alto d’Europa, ovvero da quota zero a 3000 metri. Con la SuperRound Trip, la 14,5 chilometri off road che ripercorre l’ultimo tratto della gara regina

Linguaglossa (Catania) – Si avvicina l’atteso appuntamento con Supermaratona dell’Etna, la corsa su strada di 43 chilometri per 3000 metri di dislivello positivo, abbinata alla SuperRound Trip di 14,5 chilometri (off road), che dal mare porta in cima al vulcano attivo più alto d’Europa.

La data è l’8 giugno, quando l’iconico vulcano siciliano diventerà lo scenario di una sfida epica, con l’uomo che passo dopo passo andrà a confrontarsi con la forza della natura.

PERCORSO – I primi 33,5 chilometri si svilupperanno su asfalto; si transiterà attraverso le vie e i centri storici dei paesi pedemontani, per poi passare su un percorso sterrato fatto di sabbia vulcanica e frammenti di lava cristallizzata (gli ultimi 9,5 chilometri).

PROGRAMMA – Si parte sabato 8 giugno alle ore 7.30, dalla spiaggia di Marina di Cottone (Catania), a quota zero. Quindi si transita su strade comunali, provinciali e nazionali dei Comuni di Fiumefreddo di Sicilia, Piedimonte Etneo, Linguaglossa e Castiglione di Sicilia, per poi lasciare l’asfalto e iniziare a salire sul vulcano raggiungendo il traguardo posto a quasi 3000 metri di quota.

RISTORI – 14 ristori presenti lungo il percorso, che forniranno oltre ai prodotti per sportivi come sali minerali e acqua, le tipicità del territorio siciliano. Ci saranno inoltre dei ristori “mobili” allestiti su Apecar che faranno la spola lungo il percorso distribuendo liquidi ai partecipanti.

Si segnala che l’evento è plastic free per cui bottigliette e bicchieri monouso sono banditi; per non generare rifiuti i partecipanti dovranno dotarsi di borraccia o bicchiere personale.

LA NOVITÀ

La novità di quest’anno: chi volesse seguire da vicino un amico o un parente impegnato in gara potrà farlo usufruendo, al prezzo agevolato di Euro 25, del transfer per arrivare al traguardo in vetta e celebrare così l’arrivo del proprio beniamino. La partenza delle navette avverrà accanto alla biglietteria di Piano Provenzano. I posti sono limitati e chi fosse interessato potrà contattare gli operatori turistici di Etna Nord al seguente numero telefonico:+39 3477724556.

Supermaratona dell’Etna non è una semplice gara, ma un’esperienza che mette a dura prova la resistenza, la determinazione e lo spirito di avventura dei partecipanti. Il paesaggio mozzafiato, il terreno che cambia e si fa incerto, così come le condizioni climatiche mutevoli, creano una sfida senza pari dove ogni passo è una conquista e ogni curva rivela uno scenario da ammirare.

L’evento è organizzato da Etna Trail A.S.D., con il patrocinio della Città Metropolitana di Catania, e la collaborazione di ACSI, CAI Linguaglossa, Comune di Castiglione di Sicilia, Comune di Fiumefreddo di Sicilia, Comune di Linguaglossa, Comune di Piedimonte Etneo, Parco dell’Etna, Pro Loco di Linguaglossa, Ferrovia Circumetnea, e Brigata Aosta. 

Per ulteriori informazioni, si rimanda al sito ufficiale della manifestazione: www.etnatrail.it

 

da Ufficio stampa

Foto V. Randazzo

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Close