Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

A Zouhir Sahran e Barbara Vassallo il titolo regionale Assoluto sui 10000 in pista

La manifestazione si è svolta ieri (nel pieno rispetto dei protocolli anti-Covid) presso il Cus Catania. Titoli Allievi (30' e 20') rispettivamente a Yahya Jawadi e Lorenza Blandi

Zouhir Sahran

10.000 in pista, campo di gara il campo del Cus Catania; l’occasione è  il campionato Italiano Assoluto di società di 10 km su pista, con la fase regionale, valida come Campionato Regionale Individuale Assoluto e Campionato Regionale Individuale 30′ Allievi – 20′ Allieve. La manifestazione, è stata organizzata, nel pieno rispetto dei protocolli Anti-Covid,  dalla Scuola di Atletica Leggera Catania. Circa 140 gli atleti che vi hanno preso, 10 le batterie (sette sono state quelle maschili) che hanno abbracciato l’intera giornata di gare. Prova, quella dei 10000 in pista, affascinante ma sfiancante al tempo stesso.  

Barbara Vassallo

Sono state assegnate le prime maglie di campione regionale di una stagione all’aperto che, causa pandemia, non si preannuncia per nulla facile. Al maschile vittoria per il giovanissimo atleta della Milone Siracusa, Zouhir Sahran che al suo debutto nella distanza su pista, ha chiuso i 25 giri con l’ottimo crono di 31’24. Podio completato dal veterano Tony Liuzzo (Running Emotion) in 32’00’3 e dallo junior Giuseppe Scianna (Partinico Running) con il tempo di 32’48.

Lorenza Blandi

Da sottolineare l’ottima prova di Fabrizio Vallone, secondo assoluto alle spalle dell’atleta allenato da Francesco Calabrò. Per Vallone, originario di Terrasini, niente podio in quanto tesserato per una società di oltre lo Stretto, la Nuova Atletica Civitanova, ma un crono (31’50’02) che cancella il record italiano per atleti con disabilità intellettiva-relazionale, record che già gli apparteneva e scrive la migliore prestazione mondiale dell’anno. 

Al femminile primo posto e titolo regionale assoluto per Barbara Vassallo (Polisportiva Atletica Bagheria) con il tempo di 37’27″7. Seconda piazza per Alice Sansone (Siracusatletica) in 38’41″6. Terza Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) con il crono di 38’51″3.

Per gli Allievi (30 minuti in pista) successo e titolo regionale per Yahya Jawadi (Siracusatletica) che ha percorso 8.420,83 metri. Tra le Allieve (20 minuti) successo per Lorenza Blandi (Atletica Mazzarino) che ha corso per 4959.70 metri. 

Per le foto si ringrazia Armando Monaco

Risultati completi CLICCA QUI

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *