Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

Alla StraFloridia Virtual Race i più veloci sono Luca Stagno e Nadya Sukharyna

Una virtual che ha avuto tutto il sapore di una gara reale, se non altro per la passione con la quale è stata organizzata e per l’adrenalina che ha lasciato su tutti, anche tra coloro che non l’hanno corsa. Va così in archivio la StraFloridia Virtual Race che si è disputata in mattinata in sostituzione della gara “reale”, programmata proprio per oggi, ma annullata a causa della pandemia. Una scommessa vinta da parte degli organizzatori dell’ASD Floridia Running che hanno fortemente voluto l’evento proprio per mantenere vivo il ricordo la gara destinato a diventare  un appuntamento fisso nel panorama podistico amatoriale della Sicilia.  A Floridia stamattina anche un piccola rappresentanza di podisti arrivati da Avola. 

Dieci chilometri con possibilità di correre in un arco temporale di circa due ore. Tra gli uomini a  vincere è stato l’etneo Luca Stagno con il tempo di 34.42, a seguire il siracusano Andrea Lo Nigro in 36.31, terzo l’atleta di casa Paolo Scimonello in 40.20.

Tra le donne terzetto formato da Nadya Sukharyna con 42.38, Marinella Barbagallo in 51.39 ( qualche problema nella connessione che l’ha costretta a percorrere circa 1500 metri in più), terza Valentina Lentini in 54.21.

Organizzazione che non ha lasciato nulla al caso, l’ app di TDS (CVRace) pronta a seguire gli atleti durante tutta la loro performance (con tanto di collegamento in diretta) e la sinergia con il sociale, grazie al coinvolgimento di Dynamo Camp la onlus che da 14 anni offre in modo gratuito a bambini e ragazzi con patologie gravi e croniche e alle loro famiglie programmi di Terapia Ricreativa. Nessuna tassa d’iscrizione ma solo la richiesta di un contributo alla onlus che tra l’altro potrà essere dato fino alla giornata di domani, giorno della chiusura della campagna.  

La manifestazione è stata “raccontata” da una diretta FB alla quale hanno preso parte, tra gli altri, oltre al direttivo e agli atleti della Floridia Running, anche i due vice commissari della Fidal Sicilia, Davide Bandieramonte e Paolo Gozzo, Sabrina Ventura della Dynamo Camp, Maurizo Natoli  titolare della ECOSYS ecology system cleaning, main sponsor della manifestazione, Alessandro Brancato e Chiara Immesi rispettivamente primo tra gli uomini e seconda tra le donne nell’edizione della StraFloridia dello scorso anno. 

 Ai primi tre uomini e alle prime tre donne assoluti, andranno altrettante card regalo di Decathlon da 75, 50 e 25 euro. Buoni spesa per un valore totale di 300 euro. Inoltre tra tutti gli arrivati saranno sorteggiate alcune copie del libro “Un po’ del mio tempo migliore”.  

Da domani, inoltre collegandosi al sito della TDS sarà possibile scaricare il diploma di partecipazione   CLICCA QUI

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *