Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Pista, strada & trail

Caorle capitale dell’atletica: sabato e domenica la finale Oro del campionato di società

Il Cus Palermo maschile di scena questo fine settimana a Caorle nella “Finale Oro” del Campionato di Società Assoluto su pista 2021

Caorle (VE) è pronta a trasformarsi nella capitale dell’atletica leggera. Sabato 18 e domenica 19 settembre arriva infatti in città la finale “A” Oro del campionato di società in pista. Ad ospitare la finale più importante dei societari sarà il rinnovato stadio Chiggiato. Ventiquattro le formazioni che scenderanno in campo, 12 maschili e 12 femminili, per quasi 500 atleti in gara. Sulla pista e sulle pedane dell’impianto sportivo caorlotto sono attesi alcuni dei più importanti esponenti italiani, con tanti azzurri che hanno preso parte alle Olimpiadi di Tokyo di luglio ed agosto. Nei 110 ostacoli per l’Athletic Club 96 Alperia, ecco Paolo Dal Molin, bronzo agli Europei indoor di Torun 2021, primatista italiano dei 110 ostacoli (13’’27); nel peso per Enterprise Sport&Service Zane Weir, quinto nella rassegna a Cinque Cerchi e il compagno di allenamento (sotto la guida di Paolo Dal Soglio), Leonardo Fabbri (Atletica Firenze Marathon), secondo italiano di sempre nel peso, con 21.99 (che doppierà gareggiando anche al disco); nei 3000 siepi e nei 5000, per il Cus Palermo, Ala Zoghlami, nono nelle siepi a Tokyo. Al femminile, ci saranno nei 400 Raphaela Lukudo (La Fratellanza 1874 Modena), bronzo agli Europei indoor di Glasgow 2019 nella 4×400 e per l’Atletica Vicentina negli 800 Elena Bellò e nei 1500 Federica Del Buono. A rafforzare la squadra veneta ci saranno anche le azzurre Ottavia Cestonaro (lungo e triplo) e Laura Strati (questa volta si dedicherà a 100 e 4×100, invece che al lungo).
Questa mattina, mercoledì 15 settembre, la presentazione ufficiale in municipio a Caorle, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo sport, Giuseppe Boatto, del presidente di Fondazione Caorle Città dello Sport, Renato Nani, del presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti, del presidente del comitato veneto della Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal), Francesco Uguagliati e del presidente del Coni Veneto, Dino Ponchio.

A contendersi lo scudetto dell’atletica a Caorle, saranno al maschile i team Athletic Club 96 Alperia Bolzano, Enterprise Sport & Service, Atletica Biotekna, Studentesca Rieti Milardi, Atletica Vicentina, Atletica Firenze Marathon, Atletica Virtus Lucca, Cus Palermo, Pro Sesto Atletica, Atletica Brugnera Friulintagli, Atletica Futura Roma e La Fratellanza 1874 Modena.

Al femminile, spazio ad Atletica Brescia 1950 Metallurgica San Marco, Atletica Vicentina, Bracco Atletica, Cus Pro Patria Milano, Studentesca Rieti Milardi, Acsi Italia Atletica, La Fratellanza 1874 Modena, Pro Sesto Atletica, Atletica Arcs Cus Perugia, Us Quercia Trentingrana, Atletica Riviera del Brenta e Gs Valsugana Trentino. Dopo la fase di qualificazione, guidano le due classifiche i club che hanno vinto il titolo nelle ultime due edizioni: tra gli uomini l’Athletic Club 96 Alperia Bolzano, al femminile l’Atletica Brescia 1950 Metallurgica San Marco.
 
“Siamo pronti ad accogliere il grande evento dell’atletica di questo weekend – commenta l’assessore Boatto – un evento che è arrivato in città grazie alla collaborazione tra Città di Caorle, Silca Ultralite Vittorio Veneto e Fidal. Teatro dell’evento sarà il nostro rinnovato stadio Chiggiato che due anni fa era stato riqualificato in occasione dei campionati europei master. Si tratta di un impianto sportivo di massimo livello, il quarto in Italia per caratteristiche, il secondo nel Veneto, dopo il Colbachini di Padova. Grazie a questa riqualificazione possiamo così ospitare manifestazioni sportive di alto valore tecnico, che danno visibilità alla città di Caorle e hanno importanti ricadute positive anche sul piano dell’indotto economico, con la presenza in loco di atleti, allenatori, accompagnatori, staff e addetti ai lavori”.

“È importantissimo per il Veneto ospitare a Caorle la Finale A Oro del Campionato di Società – afferma il presidente della Fidal Veneto, Uguagliati – l’atletica veneta ha sempre dato molto all’atletica italiana e proprio Caorle, a livello organizzativo, si è già contraddistinta in passato per grandi manifestazioni. È stata ed è un punto di riferimento. Ora torna in campo con questo appuntamento con l’atletica di vertice e siamo sicuri che in futuro si potrà proseguire con una reciproca e proficua collaborazione”.

“Sono molto felice che Caorle continui ad ospitare manifestazioni di carattere nazionale e internazionale – aggiunge il presidente del Coni Veneto, Ponchio – si tratta di una città che si qualifica, evento dopo evento, per la grande capacità organizzativa e per l’ottima impiantistica. In questo caso avremo il top dell’atletica che arriverà qui per la finale A Oro del campionato di società nazionale. Non posso che esserne contento, anche perché vengo proprio dal mondo dell’atletica”.

“Ormai possiamo proprio dire di essere di casa a Caorle – dice il presidente di Silca Ultralite, Zanetti – fin dal 2016 con i primi campionati italiani di triathlon e duathlon è nata una bellissima collaborazione con il Comune e con Fondazione Caorle Città dello Sport che anno dopo anno si è consolidata, guidata dal comune e forte obiettivo di promuovere lo sport a 360 gradi. Dopo otto edizioni tricolori tra triathlon e duathlon, in questo 2021 nobilitato dalla Europe Triathlon Cup che ha portato in territorio caorlotto 360 under 20 e atleti élite, con delegazioni straniere e grandi emozioni tra nuoto, ciclismo e corsa a piedi, ora il grande appuntamento dell’atletica. Noi, come società, non siamo nuovi a grandi eventi anche in questo sport, in quanto oltre quarant’anni fa siamo nati proprio affiliandoci alla Fidal. Sabato e domenica sarà bello vedere i migliori rappresentanti del movimento sfidarsi per lo scudetto nazionale, in un’occasione dove l’atletica, sport prettamente individuale anche se di “gruppo”, può davvero fare gioco di squadra”.
 
Importante anche l’impiego nel campo gara dei volontari: i rappresentanti di Silca Ultralite Vittorio Veneto e Amici di San Martino e Olimpicaorle al lavoro nel weekend saranno un centinaio.
La Finale “A” Oro del Campionato di società sarà trasmessa integralmente in diretta streaming su atletica.tv Le gare (20 maschili e 20 femminili) si svolgeranno a partire dal pomeriggio di sabato e proseguiranno nella mattinata di domenica. Prevista anche la differita sul canale Rai Sport, in orario e giorni da definirsi.
 
Per ulteriori informazioni visitare il sito internet www.silcaultralite.it e il sito www.fidal.it 

da comunicato stampa

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *