Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Pista, strada & trail

Acea Run Rome The Marathon, 7500 gli atleti al via

i saranno altre 2000 persone iscritte alla Staffetta solidale Acea Run4Rome con 500 team 3000 i partecipanti della Stracittadina Fun Race 5k Oltre 2mila gli atleti provenienti da 60 nazioni estere

ROMA – E’ finalmente tempo di puntare la sveglia, indossare il pettorale e le scarpette da corsa, è tempo dell’attesissima Acea Run Rome The Marathon che si correrà questa domenica 19 settembre 2021 con partenza fissata alle 6.45, all’alba di un nuovo giorno, di un nuovo inizio dopo il buio periodo che tutti noi abbiamo vissuto a causa della Pandemia da Covid19.

Sta finendo l’attesa per questa rinnovata maratona di Roma giunta alla 26esima edizione che nel marzo 2020 è stata rimandata a causa del Covid19, l’adrenalina in città sta salendo e stanno arrivano i primi maratoneti che hanno accettato la sfida di questi 42,195km e non hanno voluto mancare a questa Alba Race Special Edition che rimarrà nella storia.

Iscrizioni online per maratona e per staffetta solidale Acea Run4Rome che sono state ufficialmente chiuse martedì sera, mentre rimangono aperte online fino a venerdì, e poi ancora sia venerdì che sabato di persona presso l’Expo Village le iscrizioni per la stracittadina Fun Race 5km.

Saranno 7.500 i maratoneti al via sui Fori Imperiali domenica mattina, 2200 dei quali provenienti da oltre 60 nazioni del mondo. Tutti i partecipanti, italiani ed esteri, potranno prendere il via solo se in possesso della Certificazione Verde o tampone come da normative della Federazione italiana di atletica leggera.

Ben 5300 gli italiani provenienti da tutte le regioni, le più presenti sono ovviamente il Lazio con poco meno di 1900 atleti al via e a seguire Lombardia con 600 e Puglia con quasi 450 runner.

Nella speciale classifica delle città più rappresentate dai runner vi sono 1700 di Roma che confermano l’amore dei podisti romani per la maratona della loro città, Milano con 209 persone al via e Napoli con 134.

Sul podio delle nazioni estere tra le più partecipative troviamo in primis la Francia con 300 runner, l’Inghilterra con 266 e gli Stati Uniti con 202.

Nei 7500 partecipanti totali vi sono 5900 uomini e 1600 donne, il 20% del totale, mentre saranno ben 28 le persone al via che festeggeranno il proprio compleanno correndo l’Acea Run Rome The Marathon.

Continuando il ‘viaggio’ nelle statistiche di questa storica e particolare edizione c’è la conferma di ben 25 atleti, denominati ‘Senatori’ che hanno corso tutte le precedenti 25 edizioni e saranno al via anche quest’anno.

Il nome più comune è Marco, ve ne sono ben 183, seguito dagli Andrea che saranno 161 e dai Francesco con 160.

Il più giovane allo start si chiama Edoardo ed è un ventenne essendo nato nel settembre 2001, mentre l’atleta più anziano è il mitico pisano Angelo Squadrone. Data di nascita 21 febbraio 1929, a conti fatti sono ben 92 anni.

STAFFETTA – Oltre ai maratoneti vi sono iscritte 500 team, composti da 4 atleti, della staffetta solidale Acea Run4Rome per un totale di 2000 persone e circa 3mila partecipanti della Stracittadina Fun Race 5k che si correrà in modalità diffusa a Roma e in tutta Italia.

Come promesso nella conferenza stampa dello scorso luglio al via della Acea Run Rome The Marathon anche la Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi l’Assessore allo Sport, Turismo, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini di Roma Capitale Veronica Tasciotti correranno i primi chilometri della grande maratona internazionale, evento simbolo quest’anno di ripartenza di tutto il mondo dello sport e delle più importanti maratone del mondo. Al loro fianco Angelo Diario Presidente Commissione Sport di Roma Capitale e l’ex campionessa azzurra, vincitrice della maratona di Roma e di New York del 1998, Franca Fiacconi.

ALTRE STATISTICHE – La manifestazione ha il supporto di 26 aziende sponsor nei differenti livelli di partnership, a cominciare dal title sponsor Acea e al technical sponsor Joma. Inoltre vi è il supporto di numerosi partner istituzionali, a iniziare da Regione Lazio e Comune di Roma, FIDAL e CIP.

EXPO VILLAGE – Expo village che si terrà nei giorni di venerdì 17 e sabato 18 presso lo Stadio Nando Martellini, aperto dalle ore 9.00 alle ore 20.00. Oltre al classico ritiro del pettorale, offrirà numerose esperienze e attività dedicate ai runner grazie a oltre 30 aree espositive allestite sia da sponsor e partner, sia da espositori specializzati nel mondo del running.

Con Circularity come partner abbiamo iniziato un percorso di sostenibilità che porterà l’evento nel giro di tre anni ad essere certificati ISO. Il contributo di sponsor e partner è stato fondamentale anche per la fornitura di prodotti e servizi indispensabili all’organizzazione dell’evento. Basti pensare che nei tre giorni di evento saranno utilizzati:

  • 180.000 bottigliette d’acqua
  • oltre 250 kw di energia elettrica
  • più di 4km di striscioni Tnt
  • oltre 10km di transenne
  • 80km nastro segnapercorso
  • oltre 1000 maglie finisher special edition vendute
  • oltre 40 monumenti storici visibili lungo il percorso
  • 10 charity alla staffetta ed oltre 100 charity alla stracittadina coinvolte
  • Oltre 10 collaborazioni artistico/culturali attivate
  • Oltre 30 punti di animazione su percorso
  • Più di 30h di musica ed intrattenimento
  • Oltre 10.000 kg di frutta distribuita lungo il percorso
  • Quasi 20.000 medaglie per i runner
  • Oltre 2.500 volontari coinvolti
  • Oltre 30.000 mascherine distribuite

da ufficio stampa evento

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *