Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Pista, strada & trail

Societari Under 23: Milone Siracusa “decima” e lode

A Bergamo, nella finale nazionale dei campionati italiani per club di categoria, la compagine del presidente Roccasalva, chiude con un ottimo decimo posto. Scudetti a Vicentina (uomini) e Rieti (donne)

Sono la Studentesca Rieti Andrea Milardi femminile e l’ Atletica Vicentina maschile a conquistare gli scudetti under 23 dopo la finale dei Campionati di Società chiusa oggi a Bergamo. Il club reatino trionfa quasi in volata sull’Atletica Vicentina nella sfida tra le donne: 175 punti per le rossoblù, che riescono a imporsi in una cruciale 4×400 conclusiva, e 172,5 per le arancioni, in grande rimonta grazie ai successi tra 200 e lungo. Il terzo gradino del podio è occupato dalla Bracco Atletica, con 153 punti. In campo maschile la Vicentina festeggia invece con ampio margine: 21 punti di vantaggio (174,5 contro 153.5) sull’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter, società organizzatrice dell’evento. Terza piazza a quota 141 per La Fratellanza 1874 Modena. Per la Vicentina è il terzo titolo su tre edizioni della finale dei Societari under 23 (dopo Pavia 2018 e Rieti 2019) da quando la rassegna è tornata in calendario. Dopo i due secondi posti del 2018 e del 2019 la Studentesca reatina approda invece al bersaglio grosso.

In chiave siciliana brilla il decimo posto per i ragazzi della Milone Siracusa, unica società presente del sud Italia (dal Lazio in giù) nella finale scudetto per gli under 23. La compagine maschile del presidente Maurizio Roccasalva, ha chiuso con dietro il Cus Pro Patria Milano e davanti l’Atletica Piemonte. Bravi tutti, da sottolineare le prove maiuscole di Sahran Zouhir che ha vinto i 3000 siepi con il tempo di 9.04.49 ed è giunto secondo nei 5000 con il tempo di 14.37.27  (doppio PB con largo margine, per l’atleta di Barcellona Pozzo di Gotto allenato da Calabrese.  Podio nel triplo anche per Giuseppe Faliti (14.29) e per Giuseppe Rao terzo nel peso (13.59). Secondo posto anche per Christian Indelicato nel martello (51.83).  Podio solo sfiorato per Villari nel disco (39.40).

Tutti i risultati CLICCA QUI

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *