Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




News

“10 km Corleone di Corsa “: vittorie di Immesi e Brancato. Titoli regionali a Trinacria Palermo e Universitas

La manifestazione, oltre a celebrare la terza prova del Grand Prix Sicilia 2021, è stata valida come CdS di corsa su strada Master dei 10 km. 

Buona la prima per la “10 km Corleone di Corsa “ che ieri è andata in scena nel comune del palermitano. La gara organizzata dall’Universitas Palermo, oltre a celebrare la terza prova del Grand Prix Sicilia 2021, è stata valida come CdS di corsa su strada Master dei 10 km. 

Pomeriggio caldo, ma siamo a fine luglio e quindi tutto nella norma ed un buon numero di atleti che sono giunti da un po’ tutte le province siciliane, anche dalle più lontane. E’ vero siamo ancora un po’ lontani dai “numeri” degli scorsi anni, ma è bene ricordare che stiamo attraversando un periodo storico (con una pandemia ancora non sconfitta) che ha cambiato le nostre abitudini. Ripartire, la parola d’ordine che campeggia in tutte le manifestazioni, in tutti i contesti e non solo sportivi. Torniamo alla manifestazione di ieri che ha visto la fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale di Corleone, giovane, motivata e pronta a fare della gara podistica un appuntamento fisso anno dopo anno. Le potenzialità ci sono, sarà importante programmare per tempo l’evento, quest’anno nato in poche settimane per “sostituire” nel GP la gara di Acireale, definitivamente annullata. 

Due le batterie, la prima ha visto sfidarsi  tutte le categorie femminili e gli uomini dalla SM65 in poi. La seconda gli uomini dalla categoria Junior alla SM60. Per tutti 5 giri da 2000 metri ciascuno, un insidioso percorso, con la salita di via Santa Lucia buona per fare selezione.  

Nella prima batteria a vincere è stata Chiara Immesi (Atletica Castello) che ha ingaggiato un duello sportivo con Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) riuscendo a tenerla ad una distanza di sicurezza. La Immesi ha chiuso in 40’25. Seconda l’atleta di Partinico in 40’45; terza, ottima la sua prova, la giovanissima atleta del Marathon Altofonte Alice Mannina (43’18). Primo degli uomini over 65 è stato ancora una volta Giuseppe Lo Verde della Polisportiva Pegaso Athletic (43’58).

Seconda batteria che ha goduto di un po’ di fresco arrivato con la sera. A vincere guidando la gara in maniera perentoria è stato l’atleta di Lentini Alessandro Brancato tesserato per il Parco Alpi Apuane. Brancato, che in avvio di gara ha fatto coppia con Nicola Mazzara, per poi andare via in progressione, ha tagliato in solitaria il traguardo con il tempo di 32’41. Più staccati gli avversari; al secondo posto è arrivato lo junior Giuseppe Scianna (GS Partinico) in 34’06, terzo Mazzara (Cus Palermo) in 34’30.

La gara ha assegnato i titoli societari sulla distanza dei 10 km in strada: tra gli uomini il successo è andato all’Universitas Palermo; podio completato da Marathon Monreale e Trinacria Palermo. Proprio la Trinacria si è aggiudicata il titolo al femminile precedendo, l’Atletica Lentini e l’Universitas Palermo.

In preparazione ampia rassegna fotografica

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *