Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Circuiti di Sicilia

Giro a tappe di Favignana, al via con la prima tappa

Dopo due anni di assenza, si riparte. Favignana è di nuovo protagonista con il giro a tappe, manifestazione organizzata dall’Univeritas Palermo, sulla base di quattro tappe. Ieri la “prima” con le vittorie in solitaria di Alessandro Brancato (Parco Alpi Apuane) e Chiara Immesi (Atletica Castello). Sei i chilometri percorsi, un giro unico che dal faro di Punta Sottile ha condotto gli atleti fino alle Tre Croci, al centro paese.
 
Tra gli uomini, detto del primo posto di Brancato,  alle sue spalle è arrivato il piemontese Lorenzo Perlo (Atletica Avis Bra Gas) in 20’09, terzo Antonino Muratore (Universitas Palermo) in 21’46.
Tra le donne, podio d’eccellenza. Dietro la Immesi infatti sono giunte Adriana Di Salvo (Cus Palermo) e Simona Sorvillo (Trinacria Palermo).
 
Da segnalare l’ottima organizzazione da parte del Corpo di Polizia Municipale, che ha garantito la sicurezza del percorso gara , insieme agli organizzatori dell’Universitas Palermo.
 
Premiazioni serali e animazione al Villaggio Approdo di Ulisse, per una festa (sempre con tanta attgenzione in tema Covid) circa 100 persone tra atleti premiati e familiari accompagnatori.
 
Classifica 1a tappa (uomini)
1) Alessandro Brancato (Parco Alpi Apuane) 18’56
2) Lorenzo Perlo (Atletica Avis Bra Gas) 20’09
3) Antonino Muratore (Universitas Palermo) 21’46
 
Classifica 1a tappa (donne)
1) Chiara Immesi  (Atletica Castello) 23’29
2) Adriana Di Salvo (Cus Palermo) 25’36
3) Simona Sorvillo (Trinacria Palermo) 27’13
 
Prossima tappa la Punta Fanfalo di 6 km
 
 
 
 

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *