Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




NewsPrimo piano

Menzel el Emir Night Trail: vincono Daniele Sammatrice e Valentina Tomasello

Suggestiva e affascinante come sempre è andata in scena ieri in notturna, a Misilmeri il Menzel el Emir Night Trail, terza prova del Trail Sicilia Challenge, circuito che ha ripreso a “camminare” dopo un 2020 di annullamenti e rinvii a causa della pandemia. 

Non è stato record di presenze, un po’ per gli strascichi della pandemia, un po’ per una data “scomoda” che ha messo di fronte l’evento trail, con la partita degli ottavi di finale dell’Italia ed un altro evento stavolta stradaiolo disputato stamattina a poche ore dalla fine dello stesso trail.

Qualità immutata comunque nell’organizzazione a marchio Marathon Misilmeri che ancora una volta ha confezionato un gara ponendo come protagonisti gli atleti e “regalando loro” percorsi da favola com’è  l’area boschiva di Montagna Grande che nel suo punto più alto offre la stupenda vista del golfo di Palermo.

La gara. partenza e arrivo dal campo sportivo “Giovanni Aloisio”  di Misilmeri; un vero e proprio “campo centrale” dove si sono svolte anche le premiazioni finali e il ristoro finale a base di dolci, frutta e pasta, cucinata al momento nel più classico terzo tempo tipico degli eventi trail.

Due le distanze la più impegnativa, 23 chilometri con un dislivello di  +1700 metri ed una più morbida di 10 chilometri con un dislivello di +950. In quest’ultimo, tra gli uomini la vittoria è andata ad Antonio Greco (Etna Trail ASD) in 1h04’18; al secondo posto Stefano Rizzo (Marathon Misilmeri) in 1h01’11, terzo Andrea Lo Nano (Panormus Bike Team) in 1h11’43. Prima delle donne e quarta assoluta Simona Nicholson (Universitas Palermo) in 1h12’49. A seguire, molto staccate, Francesca Amato (Combat System Academy) in 1h36’55 e Maria Grazia Bono (Runners Montelepre) in 1h41’06.

Nella distanza dei 23 chilometri a dettare la sua legge è stato ancora una volta l’atleta di Ragusa Daniele Sammatrice (Panormus Bike Team) che ha coperto la distanza in 2h08’35. Sammatrice ha bissato il successo del 2019, relegando a dieci minuti di distacco il secondo, Giacomo Martorana (Etnatrail A.S.D.), terzo Marco Noto (No Al Doping Ragusa) in 2h25’41. 

Tra le donne a vincere è stata la favorita della vigilia Valentina Tomasello (Marathon Misilmeri) prima con il tempo di 3h.01.14; seconda Silvia Console (Panormus Bike Team) in 3h18’49; terza Marianna Aiello (Combat System Academy) in 3h24’18.

Spazio anche ai camminatori che hanno impreziosito la fase non agonistica della gara.  

Medaglie in legno lavorate artigianalmente, prodotti della terra, la consolidata ospitalità dei padroni di casa, hanno fatto tutto il resto, comprese le premiazioni, alle quali hanno preso parte anche rappresentanti delle istituzioni di Misilmeri, con in testa gli assessori Lo Franco, Fascella, Cocchiara e il sindaco Rosario Rizzolo. Il circuito del Trail Sicilia Challenge, saluta Misilmeri e dà appuntamento per la quarta prova, domenica 11 luglio a Montelepre con il Trail di Montagna Longa. 

CLASSIFICA TRAIL LUNGO (23 KM)

CLASSIFICA TRAIL CORTO (10 KM)

In preparazione photogallery dell’evento

Sostieni SiciliaRunning

Siciliarunning da dieci anni è al servizio dei suoi lettori. Per continuare ad informare e a informarti Siciliarunning ha bisogno del tuo sostegno. Aiutaci con un tuo libero contributo.




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *