Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Brevi...di corsa

Il 19 giugno la 54a edizione del Trofeo Bravin

Ripartire, a tutti i livelli, anche nello sport. Con questa filosofia Asi ha indetto e sta organizzando la 54^ edizione del Trofeo giovanile di atletica leggera Giorgio Bravin, con la collaborazione dell’Asi Atletica Roma, del Comitato Regionale e Provinciale dell’Asi e con il patrocinio del Comitato Regionale Laziale della Fidal.

 La storica manifestazione, il più longevo evento della disciplina in Italia, si svolgerà sabato 19 giugno nella storica sede dello Stadio Paolo Rosi di Roma, che fù il teatro della prima edizione nel lontano 1965. Una storia che si ripete e che fa del Trofeo Bravin non soltanto un evento sportivo, ma un’ideale punto di riferimento per tanti ragazzi i quali dalle piste romane, che hanno sempre o quasi ospitato il meeting giovanile, hanno spiccato il volo verso traguardi importanti e risultati di livello internazionale. Gli ultimi esempi sono quelli di Dalia Kaddari, lanciatissima protagonista della velocità che ha recentemente corso il 200 mt. in 22.89. e che proprio al Bravin si mise in luce nel 2016 vincendo la gara dei 300 mt. cadette, e di Lorenzo Patta che in Coppa Europa ha corso i 100 metri in 10.29, altro vincitore, sempre nel 2016, del Trofeo Bravin.

 I nomi di Kaddari e Patta sono soltanto gli ultimi di una lunga serie che vanno ad aggiungersi a quelli storici di campioni delle piste e delle pedane come Pietro Mennea, Fabrizio Donato, Gabriella Dorio, Alessandro Lambruschini, Francesco Panetta, Piefrancesco Pavoni, Franco Fava, tanto per citarne alcuni dei più famosi.

 Anche per l’edizione 2021, pur mettendo in pratica tutte le precauzioni dovute alla pandemia, si prevede una grande partecipazione di atleti provenienti da molte regioni d’Italia.

Le gare, come tradizione, saranno riservate alle categorie allievi/e e cadetti/e. Potranno partecipare atleti ed atlete tesserate alla FIDAL per l’anno 2021 e ogni atleta potrà partecipare ad una sola gara. Per alcune prove è previsto il minimo di partecipazione. Le società del Lazio potranno iscrivere un massimo di due atleti senza minimo.

 Le iscrizioni dovranno essere inviate con procedura on-line attraverso il sito della Fidal entro il 16 giugno 2021.

 “Il Trofeo Giorgio Bravin-sottolinea Sandro Giorgi presidente di Asi Atletica Roma e del Comitato Organizzatore-rappresenta un fiore all’occhiello per Asi. Siamo riusciti a mantenerne la continuità anche in periodo di pandemia realizzando, non senza fatica, l’edizione 2020 e ora quella del 2021. Riteniamo sia importante dare dei segnali forti di ripartenza e mi auguro che anche quest’anno la partecipazione, nonostante le limitazioni, sia importante e rappresentativa di tutto il territorio nazionale. Vogliamo dare un segnale forte a tutto il movimento dell’atletica italiana dando ai giovani un’opportunità importante di confrontarsi e ritrovarsi su un campo di gara. Asi sta superando le tante difficoltà organizzative che i tempi ci impongono. Siamo sicuri che sarà una grande edizione”.

UFFICIO STAMPA TROFEO GIORGIO BRAVIN

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *