Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Circuiti di Sicilia

10.000: Aouani e Merlo campioni a Molfetta

Nella rassegna nazionale su pista si impone ancora il lombardo tricolore di cross. Tra le donne vince la torinese, titoli under 23 per Selvarolo e Arnaudo. Quinta la siciliana Alessia Tuccitto

Molfetta (Bari), nei Campionati italiani dei 10.000 metri, conquistano il titolo assoluto Iliass Aouani e Martina Merlo. Il lombardo dell’Atletica Casone Noceto firma la doppietta tricolore in questa stagione, dopo aver già vinto nel cross, e domina con il tempo di 28:26.38 staccando gli avversari poco oltre metà gara. Due settimane fa si era migliorato fino a 27:52.98 sulla pista di Rubiera. Per il secondo posto nella rassegna nazionale il 23enne compagno di club Alberto Mondazzi (Atl. Casone Noceto, 28:51.28) precede in volata Nekagenet Crippa (Esercito, 28:53.34), quindi Francesco Breusa (Battaglio Cus Torino, 28:54.54) e Pietro Riva (Fiamme Oro, 28:57.76). Al femminile la torinese dell’Aeronautica scatta nell’ultimo giro per aggiudicarsi il successo in 34:23.25 e il terzo tricolore assoluto della carriera, che si aggiunge a quelli della campestre nel 2018 e sui 3000 siepi nella scorsa stagione. Al termine di una prova tattica si lascia alle spalle un’altra piemontese, la ventenne Anna Arnaudo (Battaglio Cus Torino, 34:24.26) che festeggia il titolo under 23 mentre chiude terza Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina, 34:29.53). Quarto posto per Giovanna Selva (Sport Project Vco, 34:37.33), seconda tra le promesse, davanti ad Alessia Tuccitto (Gs Lammari, 34:53.52) e poi arriva terza delle under 23 la campionessa uscente di categoria Gaia Colli (Atl. Valle Brembana, 35:44.56). Tra gli uomini è il pugliese Pasquale Selvarolo (Atl. Casone Noceto) a prendersi il titolo promesse in 29:20.99 con il podio completato da Luca Alfieri (Pbm Bovisio Masciago, 30:04.10) e Mequanint Navoni (Team-A Lombardia, 30:28.33) allo stadio Mario Saverio Cozzoli.

File allegati:
– RISULTATI

da Fidal

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *