Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

Domenica 2 maggio si corrono tre mezze maratone

El Otmani e Grano al via della Trieste Half Marathon. Tornano la Scarpadoro di Vigevano e la Merano-Lagundo

Domenica 2 maggio si corre la Trieste Half Marathon, su un tracciato panoramico lungo la strada costiera. Nella prova maschile al via l’azzurro Said El Otmani che sui 21,097 chilometri ha un record personale di 1h01:31 ottenuto due anni fa. Il portacolori dell’Esercito affronta un nuovo impegno agonistico, tre settimane dopo l’esordio in maratona con 2h13:23 a Siena Ampugnano. Atteso anche Giovanni Grano (Nuova Atl. Isernia), campione italiano di maratona nello scorso dicembre a Reggio Emilia e sceso a 2h13:40 nella gara all’aeroporto senese, stavolta con l’obiettivo di migliorare il suo primato di 1h04:06 sulla mezza distanza. Tra gli iscritti Abdoullah Bamoussa (Atletica Brugnera Friulintagli), Michele Palamini (Ga Vertovese) e diversi atleti africani come i burundesi Oliver Irabaruta (Us Quercia Trentingrana) e Jean Marie Vianney Niyomukiza (Atl. Sandro Calvesi), il keniano Sammy Kipngetich (Atl. Saluzzo) e il marocchino Hicham Boufars (International Security Service).

In pole position al femminile l’etiope Addisalem Belay Tegegn (Atl. Saluzzo), 1h11:07 di personal best, che dovrà vedersela con Francine Niyomukunzi (Atl. Castello) e Cavaline Nahimana (Libertas Unicusano Livorno), entrambe del Burundi, oltre che con l’etiope Meseret Engidu Ayele (Gs Il Fiorino), mentre in chiave italiana da seguire la 23enne Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo), già azzurra della corsa in montagna. Da una parte l’altopiano del Carso e dall’altra il mare, con due momenti clou: il passaggio all’interno della galleria naturale che porta al paese di Barcola e lo scorcio sul Castello di Miramare. Nella manifestazione organizzata da Apd Miramar e Trieste Atletica sono annunciati circa 1500 partecipanti. Partenza e arrivo alla fontana della pineta di Barcola, con giro di boa all’altezza della discesa per Marina di Aurisina. Una salita di cinquecento metri dopo 2 km si ripresenterà anche al ritorno, all’altezza del 18° chilometro. Start alle ore 8.15 per gli atleti élite nella prima “onda” seguita poi da tutti gli altri, suddivisi in griglie con un massimo di 80 partecipanti ogni 3 minuti.

VIGEVANO – Torna la Scarpadoro Half Marathon, edizione numero 14 a Vigevano (Pavia), nella mattina di domenica 2 maggio. Ammessi 500 atleti che potranno prendere il via in un unico scaglione, mantenendo però il distanziamento di un metro tra un concorrente e l’altro in partenza, prevista alle ore 9. Scatterà invece alle 9.15 la Stravigevano, gara competitiva di 10,2 km con 200 atleti tra cui Elena Romagnolo (Cus Pro Patria Milano), primatista italiana dei 3000 siepi, da poco rientrata alle competizioni dopo la seconda maternità. Confermato il percorso, uguale nei primi 10 km per entrambe le prove, che si snoda nel centro storico di Vigevano con i suggestivi passaggi nel Castello Sforzesco, Strada Coperta e Piazza Ducale, per poi proseguire in aperta campagna e nel Parco del Ticino, su strade chiuse al traffico e paesaggi verdi. L’evento è organizzato come sempre dall’Atletica Vigevano.

MERANO-LAGUNDO – In Alto Adige c’è la 27esima mezza maratona Merano-Lagundo, con 300 partecipanti su percorso pianeggiante: dal Kurhaus si prosegue in corso Libertà e viale Europa, passando davanti al teatro civico e alla stazione, attorno al monumento ad Andreas Hofer e verso Quarazze, poi di nuovo verso il centro città attraverso Porta Venosta e quindi in direzione Lagundo tra i meleti in fiore, prima di tornare a Merano. In programma anche la Fitness Run di 12,5 chilometri, organizza lo Sportclub Merano.

da Fidal

Foto G. Colombo

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *