Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

Cronache dal 2002: “Berradi StraMilano con record italiano”

Rachid Berradi, marocchino di passaporto italiano, ha vinto la 27a edizione della Stramilano agonistica stabilendo anche il nuovo record italiano di mezza maratona in 1h00’20”. Battuti Kamathi, Mazza e Yuda.

[13/04/02] – Rachid Berradi, marocchino di passaporto italiano, ha vinto la 27a edizione della Stramilano agonistica stabilendo anche il nuovo record italiano di mezza maratona in 1h00’20”. Battuti Kamathi, Mazza e Yuda.

Dopo un dominio keniano durato per 12 edizioni e un digiuno italiano di 15 anni (l’ultimo fu Gelindo Bordin nel 1987), torna ad essere un italiano il vincitore della Stramilano. E’ infatti Rachid Berradi, 26enne marocchino di passaporto e crescita agonistica italiana, a scrivere il suo nome nell’albo d’oro della principale mezza maratona che si corre in Italia, nata nel 1972 e giunta alla 31a edizione.

Il successo è arrivato in volata, al termine di una gara emozionante e tirata fino agli ultimi metri. Berradi ha preceduto in 1h00’20” (nuovo record italiano) Charles Kamathi, keniano campione del mondo nei 10.000 metri e all’esordio sulla distanza della mezza maratona. Kamathi ha chiuso a 2” dal vincitore, precedendo dello stesso tempo Marco Mazza, altro italiano e compagno di squadra di Berradi. Solo 4° il grande favorito, il tanzaniano John Yuda, giunto a 10” dal vincitore.

L’italo-marocchino ha battuto di mezzo minuto il precedente primato italiano, stabilito da Stefano Baldini a Malmoe nel giugno di due anni fa.

2002 UOMINI
1. Rachid BERRADI (Italia) 1h00’20”
2. Charles KAMATHI (Kenia) 1h00’22”
3. Marco MAZZA (Italia) 1h00’24”

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *