Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

Precisazioni del Commissario Parrinello sulle misure a sostegno delle società siciliane

Dal sito della Fidal Sicilia, le precisazioni sulle misure a sostegno delle società siciliane, nelle precisazioni fornite dal Commissario straordinario del comitato regionale della Fidal Sicilia, Vincenzo Parrinello.

” A causa della crisi epidemiologica, che ha comportato gravi danni alle nostre società, la Federazione ha varato una serie di interventi a sostegno delle stesse. Grazie poi alle economie dell’anno precedente il Comitato Regionale della Sicilia potrà contare su un significativo contributo di 30.000,00 euro.
Essendo la mia funzione, oggi, quella di Commissario Straordinario e quindi una figura che non è espressione delle società siciliane ed essendo attualmente candidato alla Presidenza della Federazione Italiana di Atletica Leggera (Assemblea 31 gennaio 2021), ho ritenuto doveroso astenermi dalla elargizione di qualsiasi contributo, conservando comunque questa somma a disposizione dei sodalizi isolani. Avrei potuto deliberare un contributo a pioggia per tutte le 180 società siciliane oppure avrei potuto invece decidere di privilegiare le società più importanti in relazione all’attività che svolgono sul territorio ed in ambito nazionale.
Sono certo che nessuno strumentalmente mi avrebbe accusato di utilizzare ai fini elettorali la situazione contingente, avrei fatto contenti tutti suscitando così un generale plauso.

Comprendo le difficoltà delle società, capisco che anche 165,00 euro, in questo frangente, potrebbero costituire un aiuto importante, ma spesso nel corso della nostra vita ci troviamo di fronte a situazioni rispetto alle quali la paura ci chiede se la decisione che stiamo per assumere sia la più sicura, l’opportunismo ci chiede se sia la più conveniente e la vanità se sia la più popolare; io ritengo invece che bisogna sempre ascoltare la propria coscienza e prendere la decisione ritenuta più giusta.
Penso infatti che sia corretto che nel mese di febbraio il nuovo Consiglio Regionale eletto dalle società possa liberamente destinare la somma in questione secondo i criteri che riterrà più idonei e più opportuni. A tal proposito mercoledì 21 ottobre u.s. alle ore 18.00 ho riunito in videoconferenza i Presidenti dei Comitati Provinciali, ho spiegato loro dettagliatamente i motivi che sottendono alla mia decisione e ho altresì pregato ognuno di loro di informare tutte le società del proprio territorio affinché ogni Presidente avesse debita contezza di tali motivi.
 
Mi duole costatare che alcune società non sono state informate e preoccupato del fatto che non tutti siano stati raggiunti dalle informazioni mi vedo costretto a rendere note queste mie precisazioni onde evitare inutili e strumentali polemiche.
 
Colgo l’occasione invece per ringraziare sentitamente la Regione Siciliana, il suo Presidente, Nello Musumeci e l’Assessore allo Sport, Manlio Messina per lo sforzo profuso a sostegno dell’Atletica siciliana.
 
Le nostre società tra la prima tranche (2019) di luglio e la seconda (2020) che verrà elargita entro l’anno riceveranno circa 300.000,00 euro, un importante intervento per cui mi sento di esprimere profonda gratitudine a nome di tutto il nostro movimento.
 
 Vincenzo Parrinello
Commissario Straordinario CR Fidal Sicilia

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *