Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Circuiti di Sicilia

Enrico Grumelli e Azzurra Agrusa s’impongono al 20° Trofeo podistico Garibaldino

Per il terzo anno consecutivo, il Trofeo podistico “Garibaldino”, ormai alla sua ventesima edizione, ha avuto come campo di gara il parco pubblico realizzato dal Comune nell’area dell’ex Salinella. Ancora una volta, dunque, l’atletica leggera è stata un buon pretesto per valorizzare questa magnifica grande area verde tra la città di Marsala e il mare che in passato è rimasta per lungo tempo abbandonata e ridotta a discarica abusiva. E ammirando, sullo sfondo, le isole Egadi, quasi duecento atleti arrivati da tutta la provincia (e qualcuno anche oltre) si sono dati “battaglia”, nel solito clima di festa, in un cross molto tecnico.

E per la prima volta, in questi ultimi tre anni, si è corso sull’asciutto, vista la perdurante assenza di pioggia. La gara (sei giri per un totale di 6900 metri, quattro giri per SF60 ed SM70 ed oltre) è stata valida come seconda prova del Grand Prix provinciale Fidal. Al termine di una competizione molto emozionante e spettacolare, a vincere è stato Enrico Grumelli (Asd Lipa Alcamo), con il tempo di 23 minuti e 41 secondi. A completare il podio sono stati due mazaresi: nell’ordine, Gaspare Messina (Team Francesco Ingargiola), che ha tagliato il traguardo in 23’ e 53’’, e Lorenzo Evola (Gs Atletica Mazara), in 24’ e 01’’. A seguire, sono arrivati Angelo Massimo Matera (Cinque Torri Trapani) e Pietro Paladino (Team Ingargiola). Tra le donne, invece, si è imposta Azzurra Agrusa (26’ e 37’’) della Cinque Torri. Alle sue spalle, Luana Russo (Marathon Sciacca) e Nathalie Martoglio (Pam Mazara). Tra gli atleti della società organizzatrice (la Polisportiva Marsala Doc), il più veloce è stato Fabio Sammartano, 20° assoluto e 4° nella SM40 con 25’ e 51’’, seguito dal neo iscritto Michele Galfano, secondo nella SM con 25’ e 59’’. Di assoluto rilievo, inoltre, anche le prestazioni fornite da Enzo Lombardo e Damiano Ardagna, sul traguardo con lo stesso tempo (26’ e 11’’). I due atleti sono stati classificati entrambi al quarto posto, a pari merito, nella SM50. Tra gli altri, hanno poi tagliato il traguardo, nell’ordine, Silvio Giardina, terzo nella SM55 con 26’ e 49’’, Giuseppe Mezzapelle, Ignazio Cammarata (padre di Luca Cammarata, secondo nella categoria PM), Antonio Pizzo, Giuseppe Cerame, Pietro Sciacca e Antonino Chirco. Tra le donne, Matilde Rallo e Isabella Valenti sono state, rispettivamente, seconda e quarta nella SF50. Da sottolineare che Andrea Greco (SM80) è stato l’unico a partecipare a tutte le venti edizioni del Trofeo Garibaldino. In totale, però, gli atleti in maglia biancazzurra al via sono stati più di 40. E tutti hanno dato il loro contributo al successo di squadra. A testimoniare, poi, la vicinanza dell’amministrazione comunale è stata la presenza dell’assessore allo Sport Andrea Baiata. Ha funzionato, infine, ancora una volta, alla perfezione la macchina organizzativa coordinata dal presidente Filippo Struppa e dal vice presidente Michele D’Errico.

L’Ufficio Stampa

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *