Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Pista, strada & trail

Ancona ospita i Campionati italiani juniores e promesse indoor

Siciliani in odor di podio. Nicholas Artuso cerca il tris nei 60 categoria promesse. Cus Palermo d'assalto con Meli, Cascone e Ferrara. Chance per Carpinteri, Marquez e Cannizzaro

Fine settimana in pista ad Ancona, con i Campionati italiani juniores e promesse indoor (8-9 febbraio). In palio 26 titoli nella fascia di età più giovane, quella degli under 20, che vedrà impegnate le classi 2001 e 2002.  In chiave siciliana Nicholas Artuso (Fiamme Gialle) dopo i titoli conquistati nei 60 promesse nel 2018 e 2019, cercherà il tris (in carniere per l’atleta di Pace del Mela anche due titoli junior). Al femminile 60 piani con protagonista Alessia  Carpinteri (Cus Catania). Non ci sarà lo sprinter della Milone Siracusa, Matteo Melluzzo, che patisce ancora il leggero infortunio accusato a Mallingen in Svizzera a fine gennaio.   

Il Cus Palermo porta ad Ancona gli Junior Riccardo Meli (400) fresco di PB, Riccardo Ferrara (peso), Gaetano Lo Duca (alto) e le Promesse Martina Cusumano (60) ed Ernesto Pascone (alto). 

Lo junior Carmelo Cannizzaro (Running Modica) ci prova nel 1500 e negli 800, mentre il siciliano di origine polacca Krystian Sztandera (Enterprise Sport & Service) sarà impegnato nel peso. Milone Siracusa con lo junior Giuseppe Rao (peso) e Alexey Villari (peso).  Wilson Marquez (Siracusatletica) è pronto a timbrare il podio delle Promesse (al suo primo anno) negli 800 e nei 1500. Lo scorso anno Marquez ha vinto il titolo italiano degli 800 metri della categoria juniores e l’argento nei 1500.

Saranno 610 gli atleti in gara al maschile e 646 tra le donne al Palaindoor, dove verranno proclamati i vincitori Under 20 e Under 23. Nello stesso impianto, si svolgeranno, il 22 e 23 febbraio, gli Assoluti. 

DIRETTA STREAMING – Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video streaming su atletica.tv nelle due giornate di gare, sabato 8 e domenica 9 febbraio, per vivere le sfide e le emozioni della rassegna giovanile.

VERSO MINSK – La rassegna tricolore darà indicazioni utili per comporre la squadra azzurra che andrà all’incontro internazionale under 20 indoor di martedì 25 e mercoledì 26 febbraio a Minsk, selezionata dal vicedirettore tecnico per il settore giovanile Antonio Andreozzi. In programma nella capitale bielorussa dodici specialità individuali maschili e altrettante femminili, con un atleta per ogni squadra: 60, 400 e 1500 metri, 60 ostacoli, 5000 di marcia, tutti i concorsi (alto, asta, lungo, triplo, peso), le prove multiple (eptathlon maschile e pentathlon femminile) e l’insolita gara dei 2000 siepi senza riviera, oltre alla staffetta mista 4×200 metri con due uomini e due donne.  

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *