Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




News

I parkrun palermitani “abbracciano” il Parco della Salute

All'indomani del vile atto vandalico che ha distrutto la giostra più grande del parco dedicato a Livia Morello, i parkrun Uditore e Favorita hanno sospeso i loro eventi per crearne uno unico con il parkrun Foro Italico che ogni sabato parte dall'interno del Parco della Salute

Batte forte il cuore del Parco della Salute che già a poche ore dall ’incendio doloso che ha distrutto una delle giostre più grandi dello spazio verde, ha rialzato la testa, riprendendo le attività e guardando avanti con immutata sicurezza, forte anche dei tanti attestati di solidarietà pervenuti subito dopo l’incendio.  E stamattina ad “abbracciare”  quello che è il primo parco inclusivo del sud Italia, sono stati i parkrun palermitani, Uditore e Favorita che messo in standby la loro attività del sabato, hanno confluito al Parco della Salute dove settimanalmente prende vita il Foro Italico Parkrun. 

Il risultato è stato un colpo d’occhio quassi commovente con oltre cento presenze tra organizzatori, volontari, podisti e camminatori, pronti a dare un segnale forte, quello della legalità, della coesione, del disprezzo contro ogni atto vandalico e d’inciviltà. Alle nove in punto il via  per i canonici 5 chilometri che abbracciano parte del foro Italico e la sua passeggiata a mare.  Presente anche Daniele Giliberti  dall’associazione Vivi Sano Onlus che, ringraziando i presenti, ha sottolineato come la macchina della solidarietà si sia messa in moto già un attimo dopo il vile incendio e che a fine febbraio nella zona adesso “spoglia” che ospitava la “Goletta” sarà collocata una nuova giostra. “Un segnale di continuità – ha detto Giliberti –  per dire noi non ci fermiamo”.

 Un ringraziamento dovuto poi ai parkrun palermitani e ai loro organizzatori. Giorgio Cambiano, country manager di parkrun Italia, ha sottolineato che tutti i 16 eventi parkrun d’Italia oggi sono stati messi  a conoscenza di quanto successo nel corso del briefing pre-corsa e invitati a partecipare, ognuno secondo le proprie disponibilità, alla raccolta fondi in favore del Parco della Salute.

Nella pagina FB siciliarunning tutte le foto del parkrun odierno

 

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *