Varie

14° Galà dello Sport: lunedì 9 dicembre al Teatro Don Bosco di Pedara

Protagonisti i premiati, ma anche chi li premia come Tommaso Ticali che sarà presente al Galà. Il pilota Salvo Torrisi riceverà la Castagna d’Argento

Il conto alla rovescia è partito, ma tanti elementi del Galà dello Sport di lunedì prossimo sono già noti. Anche quest’anno i nomi sono di rilievo nazionale e non solo. Già ufficializzati, fra gli altri, il presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli, il centrocampista del Catania Marco Biagianti, il giornalista e inviato Rai Alessandro Antinelli. L’organizzazione come al solito sta facendo le cose in grande e, come ha promesso, lo spettacolo della serata non si fermerà solo ai premiati ma anche a qualche inattesa “sorpresa” e ai nomi di chi premierà.

Il grande Andrea Lucchetta ad esempio ha promesso che non farà mancare in qualche modo un suo intervento. Conoscendo “Lucky” è possibile di tutto. Un video? Un messaggio? Lo scopriremo il 9 dicembre.

Anche Tommaso Ticali sarà presente alla serata. Il tecnico di atletica leggera era stato fra i premiati nel 2015 e aveva raccontato le grandi emozioni vissute da un allenatore quando riesce a portare i propri atleti alla ribalta sportiva. In questa edizione, consegnerà il premio. Ticali è l’allenatore dei top runner. Nel corso della carriera ha seguito numerosi atleti internazionali tra cui Vincenzo Modica  e Anna Incerti.

E poi Antonello Biriaco, presidente di Confindustria Catania, sarà in sala. Insomma, il mondo dello sport ma anche quello dell’imprenditoria coinvolti.

Non farà mancare la sua presenza il vice presidente vicario del Coni Sergio Parisi: “Nel corso di questi anni – spiega –  sono stato al Galà dello Sport a vario titolo, come premiato, come presidente regionale della Federazione nuoto, come assessore allo Sport del Comune di Catania, come vicepresidente vicario del Coni. Partecipo sempre volentieri perché tengo molto alle iniziative di Pippo Leone che considero molto importanti per la professionalità e il livello organizzativo”.

Come dice Parisi, gran lavoro dell’organizzazione che intanto ha ufficializzato il nome di un altro premiato. Si tratta del motociclista Salvo Torrisi.

Le due ruote nel destino, fino dalla più giovane età. Torrisi si è appassionato guardando le gare di motociclismo in tv, poi il papà gli ha regalato la prima moto, ed è stato subito amore. Pur avendo incominciato relativamente tardi, a 17 anni, sono arrivate tante soddisfazioni, sia a livello nazionale che locale. Dopo una parentesi lontano dalle corse, è tornato in pista nel 2017 raccogliendo nuovi successi.

Il Galà dello Sport si terrà il 9 dicembre al teatro comunale Don Bosco (Via Rua Sant’Antonio, 8) con inizio alle ore 20.30, in cui saranno consegnate per il quattordicesimo anno di fila le Castagne d’Argento al merito sportivo. L’evento è organizzato dalla Sicilpool di Pippo Leone con la collaborazione del Comune di Pedara, con in testa il sindaco Antonio Fallica, del CONI regionale presieduto da Sergio D’Antoni, e provinciale, diretto da Enzo Falzone, con cui si è cementato negli anni un rapporto di costante partnership, e con il sostegno dell’Assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo, retto dall’assessore Manlio Messina. La serata sarà presentata da Ruggero Sardo (Primamusica) e da Martina Leone. non mancheranno anche i momenti di spettacolo grazie ad Arteballetto diretta da Patrizia Perrone e alla partecipazione della cantante Giada Carcione.

Ufficio Stampa

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *