News

Running Sicily-Coppa Conad: Marathon Monreale e Trinacria Palermo trionfano nella classifica a squadre

Venerdi’ 13 dicembre a Monreale la premiazione dei vincitori di tutte le categorie. In quella occasione l’Agex presenterà l’edizione 2020

PALERMO – La Marathon Monreale tra gli uomini e la Trinacria Palermo tra le donne hanno vinto la VI edizione del Running Sicily-Coppa Conad, manifestazione internazionale organizzata dall’Agex . Le due società hanno chiuso al comando la classifica che tiene conto dei punteggi acquisiti nelle 4 prove del circuito (la Maratona di Malta è stata annullata per il maltempo): 10 km. di Cefalù, Mezza Maratona di Capo d’Orlando, “Per le vie di Monreale” e la Palermo International Half Marathon.

            La Trinacria ha vinto con 4.541 punti, davanti alla Podistica Messina (3.649) ed alla Marathon Altofonte (3.575), mentre tra gli uomini la Marathon Monreale (42.077 punti) ha preceduto l’Universitas Palermo (26.751) e la Palermo Running (21.384).

            Sul sito ufficiale del Running Sicily-Coppa Conad è possibile consultare le classifiche (https://www.runningsicily.it/classifiche-2019/), comprese quelle individuali divise per categoria.

            Tutti i protagonisti della sesta edizione del circuito a tappe culminato il 20 ottobre scorso a Mondello con la Palermo International Half Marathon (gara valida quest’anno per il campionato italiano di Maratonina, vinto da Anna Incerti tra le donne e da Nekagenet Crippa tra gli uomini) saliranno sul palco il 13 dicembre prossimo a Monreale: alle ore 17, nell’aula consiliare del Comune, saranno premiati i primi tre classificati di tutte le categorie.

            “Sarà un momento di festa e di condivisione – ha spiegato il presidente dell’Agex, Nando Sorbello – premieremo i vincitori della sesta edizione, ma nella stessa giornata sveleremo tutte le novità della settima edizione che prenderà il via, come ormai da tradizione, con la GIG Malta Marathon, il prossimo anno in programma l’1 marzo”.

Ufficio stampa (nr)

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *