Circuiti di Sicilia

Idrissi – La Monica si aggiudicano il primo trofeo “Mura Timoleontee”

Circa 160 gli atleti che hanno preso parte al primo Trofeo delle "Mura Timoleontee”, manifestazione organizzata dall'Atletica Gela e valida come tredicesima prova del Gran Prix interprovinciale.

Gela.  Sono Mohamed Idrissi (Mega Hobby Sport) e Angela La Monica (Marathon Caltanissetta) i vincitori della prima edizione del Trofeo delle “Mura  Timoleontee” che si è disputato ieria Gela. Protagonisti circa 160 che hanno avuto il piacere ed il privilegio di gareggiare in un ambiente davvero particolare, all’interno del sito archeologico di Caposoprano.  Gli atletisono stati impegnati in un sette giriper un totale di circa 6300 metri. Nette le vittorie per Idrissi e La Monica: podio d’eccellenza nella gara maschile Idrissi, che domenica prossima sarà a Palermo per correre la mezza maratona (nell’ambito della maratona di Palermo) ha chiuso la gara in 19’58. Alle sue spalle un mai domo Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì) in 20’43, terzo Vito Massimo Catania (Universitas Palermo) in 21’03.

Tra le donne  Angela La Monica (dominatrice del circuito) ha dovuto tenere a basa l’ottima Annalisa Di Carlo (Mega Hobby Sport) fermando il crono a 24’45 con un vantagio di 15 secondi proprio sulla Di Carlo (anche lei domenica a Palermo impegnata nella mezza). Terza piazza per Liliana Scibetta (Pro Sport Ravanusa forte anche nelle distanze più brevi a lei meno congeniali) con il tempo di 26’31.

La manifestazione è stata organizzata dall’ Atletica Gela, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Gela, con la collaborazione del Polo Museale di Gela e del Gruppo Archeologico di Gela.  

Vincitori di categoria: JF Francesca Alario (Corri Niscemi); SF Annalisa Di Carlo (Mega Hobby Sport); SF35 Angela La Monica (Marathon Caltanissetta); SF40 Liliana Scibetta (Pro Sport Ravanusa);  SF45 Laura Granvillano (Atletica Gela); SF50 Carmela Piazza (Corri Serradifalco); SF55 Giancarla Mastrosimone (Marathon Club Haenna).

JM Alessio Giaccio (Corri Serradifalco); PM Salvatore Tilaro (Atletica Gela); SM Mohamed Idrissi (Mega Hobby Sport); SM35 Domenico Minuto (Pietro Guarino Rosolini); SM40 Vito Massimo Catania (Universitas Palermo); SM45 Vincenzo Spartà (Niscemi Running); SM 50 Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì) ;SM55 Vito Cardaci (Amatori Regalbuto); SM60 Ettore Rivoli (Libertas Atletica Bellia); SM65 Francesco Zito (Puntese S.G. La Punta); SM70 Gaetano Reale (Corri Niscemi); SM75 Crisotfero Arena ( (Libertas Atletica Bellia).

A fare da prologo alle batterie dei master si sono svolte anche gare giovanili.

I VINCITORI: 

Esordienti (6) 300 metri: Filippo Averello (Corri Serradifalco)/Chiara Pernaci (Corri Serradifalco); Esordienti (8) Giovanni Grillo (Barrafranca Running)/Bianca Presti (Libertas Ecate); Esordienti (10)  600 metri: Davide Cugnata (Libertas Acate)/Giorgia Mayra Trainito (Yong Runner Gela); Ragazzi/e 900 metri: Antonio Presti (Libertas Acate)/Gemma Maria Di Raimondo (Libertas Acate); Cadetti/e 1800 metri: Joele Salanitro (Yong Runner Gela)/Gloria Ticli (Corri Niscemi). 

Prossimo appuntamento con il GP delle Tre Province il 24 novembre a San Cataldo con la settima edizione della Stramimiani

Foto organizzatori

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *