News

Linea verde al Trofeo Pipitone: vincono Salvatore Laudicina e Alice Mammina

La manifestazione è stata valida come prova ufficiale del BioRace Trofeo Pegaso/Per…Correre TOPO Atletic e Coppa Giovani ACSI S.O. Nutrita la presenza di atleti delle categorie giovanili

Sono Salvatore Laudicina (Cus Palermo) e Alice Mammina (Marathon Altofonte) i vincitori della 17a edizione del Trofeo Pipitone che si è disputato stamattina ad Altofonte.  Quarant’anni in due, l’atleta della provincia di Trapani e l’altofontina hanno dato spettacolo nei sei giri del percorso cittadino molto tecnico e reso insidioso anche da una fugace spruzzata di pioggia. Nella gara maschile “duello” solo iniziale tra Laudicina e Ivan Antibo (Parco Alpi Apuane) nipote della Gazzella di Altofonte.

Sfida  vinta nettamente da Laudicina che è andato a tagliare il traguardo, dopo aver percorso circa 7,2 chilometri, con il tempo di 23’50. Ad oltre un minuto di distacco Ivan Antibo  che con il tempo di 24’59, l’ha spuntata su un arrembante Lorenzo Abbate (Universitas Palermo), terzo in 25’01. Quarta piazza per un altro cussino Salvatore Pizzitola (25’24); quinto più staccato Antonino Muratore (Universitas Palermo), presidente del comitato provinciale della Fidal Palermo. 

Gara femminile sotto il controllo della junior Alice Mammina (specialista in pista anche nei 3000 siepi) che ha condotto sempre in testa chiudendo la sua fatica con il tempo di 30’15. Secondo posto una cauta Maria La Barbera (Trinacria Palermo) in 32’51. L’atleta di Altofonte non ha forzato più di tanto in quanto domenica prossima sarà impegnata nella maratona di Palermo. Terza piazza per Carmela Villari (Runners Montelepre) in 33’54. Quarta Valentina Caruccio (Podistica Salemitana) in 34’56  e quinta Elena Dragotto (Marathon Altofonte). In gara anche i due 86enni Nino Macaluso e Francesco De Trovato, regolarmente al traguardo e puntualmente in  premiazione.  

Splendida la cornice del Trofeo Pipitone rappresentata dai tantissimi giovani che hanno aperto la manifestazione. Un numero di atleti in erba quasi uguale a quello dei master con società che sono arrivate anche da fuori provincia. A fare gli onori di casa il Marathon Altofonte (che ha organizzato l’evento) e l’Arci XIII Dicembre.

Questi i vincitori della varie categorie: Tra i piccolissimi successi di Rachele Bruno e Roberto Giudice. Esordienti C: Giulia Catalano/Lorenzo Vassallo; Esordienti B: Liliana Victoria Badita/Enrico Coppola; Esordienti A: Silvia Castello/Gioele Nunnari. Ragazzi/e: Marco Coppola/Aurora Castello.   Cadetti/e: Federico Sammartino/Marta Catalano. Allievi/e: Giuseppe Scianna/Sara Lucia. Premio anche all’atleta speciale Angelo Marasà. A premiare, tra gli altri Totò Antibo, negli occhi di tutti il campione, l’uomo, la leggenda di cui Altofonte e tutta l’Italia intera vanno fieri.   Il XVII Trofeo Pipitone, gara sotto l’egida Fidal, è stato valido come prova ufficiale del BioRace Trofeo Pegaso/Per…Correre TOPO Atletic e Coppa Giovani ACSI S.O.  

Nella pagina FB siciliarunning tutte le foto della manifesazione

 

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *