Pista, strada & trail

Atletica Savoca, Indomita Torregrotta e Coppolino campioni siciliani a Santa Teresa di Riva

Una bellissima mattinata di sole ha fatto da ideale cornice al Campionato regionale di corsa su strada Ragazzi/e e Cadetti/e, che si è svolto a Santa Teresa di Riva in concomitanza “9° Trofeo Curri chi ti Pigghiu”. Un successo organizzativo nato dalla collaborazione tra Torre Bianca, sodalizio promotore della kermesse, ed Atletica Savoca.

Una bellissima mattinata di sole ha fatto da ideale cornice al Campionato regionale individuale e di società di corsa su strada Ragazzi/e e Cadetti/e, che si è svolto, domenica 27 ottobre, a Santa Teresa di Riva in concomitanza con la nona edizione del “Trofeo Curri chi ti Pigghiu-Memorial Salvatore Aliberti”. Un successo organizzativo frutto della collaborazione Torre Bianca, sodalizio promotore della kermesse, ed Atletica Savoca. Sono giunti nel comune jonico 107 atleti provenienti dall’intera Isola, che si sono confrontati per la conquista dei prestigiosi otto titoli in palio.

Per quanto riguarda i Ragazzi/e, medaglie d’oro per Christian Coppolino (Odysseus), che ha preceduto nella gara di 1500 metri l’altro messinese Sebastiano Coglitore della Polisportiva Europa, e Viviana Salonia, portacolori della Siracusatletica, vittoriosa nell’appassionante prova di 1 km. Primo posto nella classifica a squadre per i giovani dell’Indomita Torregrotta del presidente Andrea D’Andrea, davanti ai beniamini di casa dell’Atletica Savoca. Al femminile, affermazione delle iblee della No al Doping (bronzo per l’Atletica Savoca).

Tra i Cadetti/e, Emiliano Zeka della Trinacria Sport ha sbaragliato la concorrenza sul percorso di 3 km, imitato da Lorenza Blandi (Atletica Mazzarino) in quello di 2000 metri. La Trinacria Sport si è imposta tra i club maschili, così come ha fatto l’Atletica Savoca “rosa” cara a Manuela Trimarchi.  

Le ambite maglie di campioni siciliani, le medaglie ed i premi sono stati consegnati nella Piazza Vº Reggimento Aosta, nei pressi del Municipio di Santa Teresa di Riva, alla presenza del commissario tecnico della FIDAL Sicilia Davide Bandieramonte. Gli emozionanti momenti sono stati immortalati, infine, dalle foto di rito e dagli ormai immancabili selfie.           

da comunicato stampa

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *