News

A Montemaggiore Belsito si rinnova la tradizione con il 43° Trofeo SS. Crocifisso

Una corsa storica che quest'anno si arricchisce anche con le gare Fisdir. Apertura di manifestazione con le gare giovanili. Ancora una volta grande l'impegno da parte degli organizzatori.

Montemaggiore Belsito (Pa). Tutto pronto per la 43a edizione del Trofeo SS. Crocifisso, in programma domenica, 15 settembre a Montemaggiore Belsito. La manifestazione, valida come sesta prova del Grand Prix provinciale, è organizzata dall’ASD Belsitana con il supporto dell’Universitas Palermo.  La storica gara (che vanta nel suo albo d’oro tra gli altri, Totò Antibo, i fratelli Selvaggio e gli etiopi Tedesse e Kipkemei Chirchir) è tra le più antiche e affascinanti d’Italia anche per il suo percorso, tecnico che non lascia nulla al caso.

La kermesse vedrà al via, come prologo alla gara clou, le categorie giovanili e, novità di quest’anno, gli atleti con disabilità intellettiva relazionale, in rappresentanza della FISDIR Sicilia.  Tutto questo è stato reso possibile grazie alla sinergia tra la società organizzatrice, la Belsitana del presidente Giuseppe Cascio, il comune del paese in provincia di Palermo,  con in testa il sindaco Antonio Mesi, il direttore tecnico della corsa Giuseppe Marcellino e Francesco La Versa responsabile tecnico della Fispes. Il percorso si snoderà lungo via Tenente S. Militello, corso Re Galantuomo, largo Giovanni XXIII, corso Principe Umberto, corso Principe Amedeo, con la “salita delle suore” pronta a fare la selezione. Un circuito da mille metri da ripetersi più volte in base alle categorie. Buona la risposta degli atleti, domenica a Montemaggiore Belsito si attendono oltre 100 podisti che arriveranno anche da fuori provincia. Uno su tutti, Vito Massimo Catania atleta originario di Regalbuto nominato lo scorso febbraio dal Capo dello Stato, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, per il suo impegno sociale nello sport. Lo scorso anno a scrivere i loro nomi nell’albo d’oro della manifestazione furono Antonino Muratore e Chiara Immesi. Fondamentale per l’avventura targata 2019 del Trofeo SS. Crocifisso  l’apporto del nuovo main sponsor ENEL, che si affianca ad altri partner fidelizzati negli anni.

PROGRAMMA:

Ore 16.30 – Riunione Giuria e Concorrenti

Ore 16.50 – Gara Esordienti C M/F (200 metri)

Ore 16.55 – Gara Esordienti B M/F (300 metri)

Ore 17.00 – Gara Esordienti A M/F (500 metri)

Ore 17.10 – Gara Ragazzi/e (1 km)

Ore 17.30 – Gara Cadetti/e (2 km)

Ore 17.45 – Gara Allieve/Assoluti F.+ Master Femminili + OverSM50 (4 Km)

 Ore 18.30 – Gara Allievi/Assoluti M. + Master fino a SM50 (8 Km)

Ore 19.30 – Premiazione

Foto articolo (Partenza 2018)

Foto copertina Pettorale numero 1 (edizione 2019)

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *