Circuiti di Sicilia

A Regalbuto la 1a “Giornata celebrativa di Sport e Solidarietà”

Non una gara ma una vera e propria festa con uno slogan da ricordare: “La vera Amicizia supera tutte le barriere”.

Sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tematica della disabilità, promuovendo la cultura dello sport accessibile a tutti, persone con disabilità compresa, perché lo sport è veicolo di inclusione sociale ed è scuola di vita. Questi, obiettivo e mission, della 1° Giornata celebrativa di Sport e Solidarietà, in programma sabato 7 settembre a Regalbuto (Enna). Non una gara ma una vera e propria festa con uno slogan da ricordare sempre: “La vera Amicizia supera tutte le barriere”.

Il raduno è previsto alle ore 18.00 in Piazza della Repubblica (sede del Comune); gratuitamente e simbolicamente verranno consegnati a tutti i partecipanti, i pettorali e la maglietta celebrativa dell’evento   (fino ad esaurimento scorte). Sempre in piazza verrà allestito il gonfiabile della partenza/arrivo.

Gli organizzatori sottolineano che “non occorre iscrizione e non ci sarà nessun podio, proprio perché non si tratta di una competizione sportiva ma di una festa. Proseguendo con il programma alle ore 19.00 è previsto il via alla passeggiata aperta a tutti bambini, adulti, disabili e normodotati;

Alle ore 19.30 partenza manifestazione podistica “speciale” e dimostrativa che vedrà correre insieme, diversamente abili, che verranno spinti con le carrozzine da atleti normodotati, lungo un percorso cittadino di circa 600 metri per un tempo di circa 20 minuti fino a quando si raggrupperanno (a pochi metri dall’arrivo) per poi tutti insieme tagliare il traguardo. Una medaglia ricordo verrà consegnata a tutti i partecipanti;

Alle ore 20.30 la consegna dei riconoscimenti.

Durante la consegna dei riconoscimenti, riceverà la Cittadinanza Onoraria del Comune di Regalbuto, Giusy La Loggia che, insieme a Vito Massimo Catania (premiato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per il suo “esempio civile” contro le barriere architettoniche e sociale ed insignito del titolo di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”), hanno percorso insieme circa 650 km di corse nelle varie competizioni podistiche in giro per la Sicilia. Speaker della manifestazione sarà Giuseppe Marcellino.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *