Brevi...di corsa

Sabato a Noto la 19a edizione della Camminata di San Corrado

La manifestazione,, organizzata dall'Atletica Noto è valida come prova del GP provinciale di Siracusa

Tutto pronto per l’edizione numero 19 della Camminata di San Corrado – 5° Memorial Franco Di Leonforte, classico appuntamento estivo, organizzato dall’Atletica Noto; la manifestazione, valida come prova del GP provinciale di Siracusa, vedrà ai nastri di partenza anche atleti provenienti dalle altre province siciliane e in alcuni casi da oltre lo Stretto. 

Percorso di gara: la corsa prenderà il via alle ore 18:00 da Largo Porta Reale (all’inizio di Corso Vittorio Emanuele), il gruppo procederà compatto a passo lento percorrendo Corso Vittorio Emanuele, piazzetta Ercole, via G. Bovio, via Cavour, via A. Sofia, via R. Trigona, dove è posta una seconda linea di partenza. Si attenderà l’arrivo di tutti concorrenti e ci sarà una  nuova partenza dalla quale i giudici faranno partire il cronometro.
Inizierà così la gara vera e propria percorrendo viale Principe Umberto, Via Dei Mille, la SS287 fino alla località San Corrado Fuori le Mura, via Benedetto Croce con arrivo nella piazzetta antistante l’Eremo di San Corrado per un totale di 5,2 km.

PROGRAMMA ORARIO:

ore 17:00 Ritrovo presso Largo Porta Reale per confermare l’iscrizione e
ritirare il pacco gara;
ore 18:00 Partenza unica di tutte le categorie;
ore 19:30 Premiazioni.

In premiazione andranno il primo uomo e la prima donna assoluti (a loro il Trofeo Franco di Leonforte);  i primi tre di categoria, la prima società maschile più numerosa e quella femminile. Non entreranno in premiazione gli atleti e coloro sono tesserati per un ente di promozione sportiva. I primi assoluti non prenderanno parte alle premiazioni di categoria, in questo caso si procederà a scalare.

Grande attenzione è stata posta dagli organizzatori dell’Atletica Noto che già da mesi lavorano alla manifestazione affinché tutto vada per il meglio e soddisfi l’attesa dei tanti podisti che prenderanno parte alla gara.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *