Circuiti di Sicilia

Tre gare firmate Torre Bianca nel segno della bellezza paesaggistica

Protagoniste annunciate la bellezza naturalistica dei percorsi e le peculiarità paesaggistica dei luoghi. La “Scalata Saracena”, il “Trail sui Monti Peloritani” e la “10 Km di Capo Peloro - IV Trofeo Luigi Cacopardi” pronte ad esaltare il territorio messinese e della provincia.

Tre manifestazioni in poco più di un mese accomunate dalla bellezza naturalistica dei percorsi e dalle peculiarità paesaggistica dei luoghi. La “Scalata Saracena”, il “Trail sui Monti Peloritani” e la “10 Km di Capo Peloro – IV Trofeo Luigi Cacopardi” sono organizzati dall’ASD Torre Bianca proprio per esaltare il territorio messinese e della provincia, permettendo ai partecipanti di correre a contatto con panorami mozzafiato. Il via sarà dato sabato 10 agosto dalla seconda edizione della “Scalata Saracena”, che porterà gli atleti dalla frazione di Salinà fino al centro di Piraino; 7,5 km di costante salita tra edifici religiosi per giungere nel paese tipicamente medievale, definito la “Perla del Tirreno”.

Il 31 agosto sarà la volta del “Trail sui Monti Peloritani”, nato dall’idea di Luigi Triglia, con start in località “Quattro strade” sui colli San Rizzo. La manifestazione sarà valida come primo campionato regionale individuale FIDAL di trail corto per le categorie Assoluti e Master, con un giro unico di circa 21 km.

La “10 Km di Capo Peloro – IV Trofeo Luigi Cacopardi” del 15 settembre chiuderà il prestigioso tris di appuntamenti in agenda.  Nel ricordo di Luigi Cacopardi, grande uomo ed appassionato di sport, che portò la fiaccola olimpica in riva allo Stretto in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960, si gareggerà nello splendido scenario della riserva della laguna di Capo Peloro (tra Ganzirri e Torre Faro).  L’evento metterà in palio gli ambiti titoli sia della “Coppa Forense dello Stretto” che quelli siciliani individuali FIDAL di corsa su strada Allievi/Assoluti/Master 10km.

“La nostra società – dichiara con orgoglio Gabriele Rinaldi – è impegnata dal 1986 nella valorizzazione e la diffusione dello sport. Quest’anno abbiamo voluto promuovere delle iniziative estive in luoghi di naturale bellezza, tant’è che abbiamo progettato tre appuntamenti podistici. Il primo, in stretta collaborazione con il sindaco di Piraino Maurizio Ruggeri, riguarda una scalata con partenza dalla contrada di Salinà e arrivo in cima a Piraino, dove si potrà ammirare, oltre alla Torre Saracena, l’incantevole veduta dell’intera costa tirrenica fino a scorgere le meravigliose isole Eolie. Il secondo, un trail immerso nel verde dei Monti Peloritani che abbiamo realizzato grazie all’idea di due grandi appassionati di montagna, i nostri amici Luigi Triglia e Roberto Tama’. Il terzo, per il quale lavoriamo già da quattro anni insieme all’Ordine degli Avvocati di Messina, è la competizione sui 10 km che si svolge nella riserva naturale di Capo Peloro in ricordo di Luigi Cacopardi. 

Il tutto è reso possibile – prosegue Rinaldi – dal contributo delle aziende, che ci hanno sempre sostenuto e continuano a farlo come: Allianz Assiconsult F.lli Masaracchia, Spedamar agenzia marittima-doganalisti, Cantieri Palumbo, Caffè Barbera, Cantine Giostra Reitano, Gruppo Formula 3 Messina-Reggio Calabria, Fartlek Sport, Acqua Fontalba, Centro di fisioterapia e medicina Tricenter, Decathlon Milazzo, Masino Arena, Hoka, Enervit e Polar.  I nostri più sentiti ringraziamenti, vanno, infine a FIDAL e CSEN e alle realtà associative con le quali collaboriamo fattivamente: Associazione di Trekking Camminare i Peloritani, Fondazione Horcynus Orca, Proloco Capo Peloro, Associazione Piraino 2.0, A.N.C. sez. Messina, A.C.C.I.R., e Gruppo Scout AGESCI Messina 1”.

(Ufficio Stampa)      

Pagina di riferimento www.facebook.com/asdtorrebianca

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *