Brevi...di corsa

Alessio Terrasi al 27° Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa

Il 27° Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa si arricchisce di una nuova “stella”. Al via domenica prossima, con il pettorale numeri 1, ci sarà il campione italiano di maratona Alessio Terrasi. In gara anche l'azzurro Carmelo Cannizzaro

Ravanusa (AG). Sara l’attuale campione Italiano di maratona Alessio Terrasi ad indossare il pettorale numero 1 al 27° Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa, in programma domenica 11 agosto, nella cittadina dell’agrigentino. L’atleta di Altofonte, tesserato per il Parco Alpi Apuane , è stato di recente protagonista al Giro podistico Internazionale di Castelbuono, dove ha conquistato una lusinghiera 16a piazza, settimo degli italiani. Terrasi, allenato da Tommaso Ticali, sfiderà due atleti africani, che godono dei favori del pronostico, il ruandese Jean Marie Vianney Myasiro fresco vincitore della 44a  Biella-Oropa e con un personale di 1h05’54 in mezza maratona e  il keniano Stanley Nyachweya, secondo alla storica Notturna di San Giovanni dello scorso giugno e con un PB nei 10 chilometri su strada di 30’58; in chiave Italia, sarà presente anche l’azzurrino, 18 anni compiuti a marzo, Carmelo Cannizzaro, allenato da Salvo Pisana e premiato quest’anno con la borsa di studio Lenzi dall’associazione Smart Atletica.  La manifestazione è organizzata dalla Pro Sport Ravanusa e dall’ACSI Sicilia con il patrocinio del Comune di Ravanusa, della Presidenza dell’Assemblea regionale siciliana.

L’evento, oltre ad essere inserito nel calendario nazionale della Fidal, è valido anche come gara nazionale FISPES e vedrà alla partenza due atleti paralimpici campioni Italiani in carica sulla distanza di mezza maratona  lo scorso 2 Giugno, Vincenzo Amata e Renato Adamo; sempre in tema paralimpico ospite d’eccezione sarà l’azzurro di Para Dressage, Maurilio Vaccaro.

Anche quest’anno sono due le gare in programma, quella di 5 chilometri riservata alle donne e ai master da SM50 in su e quella di 6 chilometri per tutti gli altri. A Ravanusa domenica sono attesi atleti da tutta la Sicilia.

Le iscrizioni alla manifestazione si chiudono oggi mercoledì 7 agosto e vanno inviate alla mail caltanissetta@acsi.

Il Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa in pillole…

Ravanusa tra presente e futuro

Un presente che guarda al futuro, ma che vive anche di un recente passato che negli anni ha visto come testimonial della manifestazione, Salvatore Antibo, due volte campione europeo a Spalato ’90 (5000 e 10000) e argento nei 10000 ai giochi Olimpici di Seul ’88, l’azzurra Anna Incerti, oro nella maratona a Barcellona 2010 e Giorgio Calcaterra, dodici volte sul trono del Passatore. Un albo d’oro che brilla dei nomi, tra gli altri, di Francesco Bennici, Vincenzo Massimo Modica, Benzon Barus, Paul e Jonas Coech, Giuseppe Gerratana (ultimo italiano a vincere nel 2013) e Feliciene Muithira il ruandese che due anni fa vinse a Ravanusa, dopo aver sbancato il Giro podistico Internazionale di Castelbuono.

Ristoro gara “gustoso” e speciale

Il ristoro durante la gara sarà gestito da ragazzi “speciali” infatti a porgere acqua e spugne agli atleti ci saranno i ragazzi che svolgono attività presso i Centri di Avviamento allo sport paralimpico della Promo Sport. Terzo tempo all’insegna del rinfresco e dello spettacolo; subito dopo la gara, ad atleti ed accompagnatori sarà offerto un bicchiere di granita e tanta frutta fresca. Al termine della premiazione, spettacolo teatrale.

Corri a Ravanusa e vola a Venezia

Si rinnova ancora una volta la collaborazione con una delle maratone più belle e suggestive al mondo. In occasione della gara di Ravanusa, verranno messi in palio fra tutti i partecipanti due pettorali della Maratona di Venezia in programma il prossimo 27 Ottobre, il tutto frutto della sinergia tra comitato organizzatore della Maratona di Venezia e comitato organizzatore di Ravanusa.

 Runcard e Trofeo città di Ravanusa insieme per correre

La manifestazione di domenica 11 agosto gode anche della stretta collaborazione con RUNCARD; in occasione del trofeo, è prevista la  promozione della tessera a marchio Fidal dalle tante opportunità.

 Speaker e cronometraggio

La voce della gara sarà come sempre affidata a Giuseppe Marcellino mentre il servizio di cronometraggio sarà affidato a TDS-LIVE che permetterà di seguire i passaggi di gara in tempo reale.

 Il Trofeo città di Ravanusa ringrazia sponsor e sostenitori

Indispensabili, senza di loro la manifestazione non potrebbe avere luogo. Il Trofeo si avvarrà della collaborazione con Cuttitta, Cavagrande,, Dompè, Primary, Licata e Greuto, Antico Cotto, Ibla Europe, Studio di Fisioterapia Nigro, Pasticceria La Mattina, Taibi Formaggi, Pasta Poiatti.

da cs

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Close