Circuiti di Sicilia

Geraci e Sukharyna vincono il “15° Memorial Mastroieni”

La manifestazione di corsa su strada FIDAL, organizzata dall’Atletica Savoca in stretta collaborazione con il Comune di Sant’Alessio Siculo, era valida come undicesima prova della “Messina Run Cup”.

Il lungomare della ridente e turistica Sant’Alessio Siculo ha ospitato, sabato 27 luglio, la quindicesima edizione del “Memorial Arturo Mastroieni”. La manifestazione di corsa su strada FIDAL, organizzata dall’Atletica Savoca in sinergia con l’Amministrazione comunale locale, era valida come undicesima prova della “Messina Run Cup”. La vittoria è andata a Salvatore Geraci, tesserato per la società nissena Mega Hobby Sport, e a Nadiya Sukharyna della Torrebianca. 

I circa 150 partecipanti di ogni età si sono dati appuntamento davanti a Villa Genovesi, dove era posto il gonfiabile di partenza ed arrivo. I primi a competere gli atleti delle categorie giovanili, che hanno completato le diverse distanze previste con i successi di: Mattia Trovato, Michela Triolo, Tommaso Rigano, Ginevra Bonanno, Francesca Leotta, tutti dell’Atletica Savoca, e Gabriele Antonazzo (Indomita Torregrotta) tra gli Esordienti, di Nicola Leone (Indomita) tra i Ragazzi, dei Cadetti/e Kevin Giorgianni (Atletica Villafranca) e Giusy Aliberti (Atletica Savoca) e degli Allievi/e Saverio Filippo Amasi e Celeste Santoro, anche loro dell’Atletica Savoca.

Poi è toccato ai più grandi confrontarsi con il caldo nei quattro giri del percorso di 2000 metri per complessivi 8 km. Lo start è stato dato dal sindaco di Messina Cateno De Luca, affiancato dal deputato regionale Danilo Lo Giudice. Geraci ha allungato sul gruppetto di testa nella seconda tornata, chiudendo a braccia alzate con il tempo di 28’20”. Piazza d’onore per Massimo La Sala (Podistica Messina), distanziato di 46”. Terzo Davide Cucinotta (Podistica Messina); per lui 29’14”. A seguire sono giunti al traguardo: Carmelo Galeano (Podistica Messina), Antonino Terrizzi (Polisportiva Monfortese), Giuseppe Paratore (Podistica Messina), Yoshan Abiranjan Gunaratna (Torrebianca) e Antonio Lando dell’Atletica Nebrodi.

Tra le donne, monologo della Sukharyna, che si è imposta in 32’46”. Seconda Carmela Bivona (Albatros 2.0), che ha preceduto Valentina Catania (Meeting Sporting Club). Quarta Alessandra Zimbaro (Torrebianca), quinta Domenica Lucia Trifirò (Indomita) e sesta Annunziata D’Arrigo della Fidippide.

Alla premiazione hanno presenziato, tra gli altri, il vicesindaco di Sant’Alessio Siculo Franco Santoro,gli assessori Giuseppe Pasquale e Saro Trischitta, i nipoti di Salvatore “Arturo” Mastroieni e naturalmente gli organizzatori dell’evento Manuela Trimarchi ed Antonello Aliberti.  

Ufficio stampa

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *